10.3 C
Gorizia
giovedì, 8 Dicembre 2022

Economia, Lizzi (Lega): Cooperazione Gorizia e Nova Gorica opportunità per tutto il territorio

27.02.2021 – 19.24 – “Anche alla luce del successo della collaborazione transfrontaliera per la Capitale Europea della Cultura 2025, è fondamentale supportare la creazione di una Zona Economica Speciale Transfrontaliera per superare le difficoltà dovute al confine e consentire lo sviluppo, anche economico, del territorio goriziano, italiano e sloveno”.
Lo scrive in una nota l’europarlamentare della Lega, Elena Lizzi, applaudendo all’incontro svoltosi i giorni scorsi a Nova Gorica, tra il sindaco Klemen Miklavic, i rappresentanti del Comune di Gorizia e il Consigliere regionale Bernardis (Lega) e ribadendo come “mi rendo disponibile nel limite del ruolo a portare e a supportare a Bruxelles una proposta che ha trovato la massima condivisione tra le parti”.
“La Zona Economica Speciale Transfrontaliera, ovvero un’area condivisa fra Gorizia e Nova Gorica, oltre a favorire l’insediamento di terziario avanzato e la collaborazione fra le imprese ad altissima specializzazione già presenti sul territorio, permetterebbe –aggiunge l’europarlamentare friulana- di proseguire con il virtuoso processo di integrazione fra le due comunità e divenire un modello a livello europeo”.
“Effettuare investimenti con progetti mirati attraverso i fondi di Bruxelles oggi non solo è possibile, ma è necessario per dare una prospettiva anche a questo territorio, in particolare operando sui pilastri indicati dal Green Deal e Horizon, il più sostanzioso programma della Commissione per finanziare innovazione e ricerca, che dal 2021 destinerà un terzo delle risorse al sostegno degli sforzi messi in capo dagli Stati per raggiungere gli obiettivi su clima ed ambiente”, conclude la nota stampa di Elena Lizzi.

c.s

Ultime notizie

Dello stesso autore