8 C
Gorizia
martedì, 6 Dicembre 2022

AstraZeneca over 65, Riccardi: “Immunizzati solo categorie dei servizi essenziali”

09.03.2021 – 08.04 – Con il via libera del ministero della Salute il vaccino anti-Covid di AstraZeneca potrà essere somministrato anche nei soggetti sopra i 65 anni di età, esclusi però i soggetti “estremamente vulnerabili” per particolari patologie. Lo prevede la circolare “Utilizzo del vaccino Covid-19 vaccine AstraZeneca nei soggetti di età superiore ai 65 anni” firmata dal direttore della Prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza. “Un’importante accelerazione delle vaccinazioni” ha commentato il vicepresidente con delega alla Salute Riccardo Riccardi, “un passo avanti per procedere con l’immunizzazione delle persone over 65 comprese fra le categorie dei servizi essenziali. Stiamo lavorando per poter aprire a breve le prenotazioni a loro dedicate”. Riccardi ha specificato infatti come, a causa della quantità delle dosi, gli over 65 saranno per ora solo quelli “previsti nelle categorie essenziali, perché al momento la disponibilità di vaccini non consente di programmare le immunizzazioni al di fuori delle categorie relative al personale scolastico e universitario docente e non docente, le Forze armate e di Polizia, i setting a rischio quali penitenziari e luoghi di comunità e il personale di altri servizi essenziali”.

[n.n]

Ultime notizie

Dello stesso autore