7.5 C
Gorizia
giovedì, 1 Dicembre 2022

“Signal for Help”: il segnale d’aiuto universale contro la violenza domestica

18.03.2021 – 11.08 – Le misure di contenimento dell’emergenza sanitaria e in particolar modo l’isolamento domiciliare divenuto spesso necessario in questo ultimo anno di pandemia, stanno rendendo le richieste d’aiuto delle donne vittime d’abuso e di violenza domestica sempre più difficili da trasmettere. La Canadian Women’s Foundation ha pensato ad un segnale d’aiuto universale, il “Signal for Help”: un semplice gesto con la mano, utilizzabile in qualsiasi contesto, anche una semplice chiamata video con un’amica. Il segnale indica appunto una richiesta silenziosa, assieme alla volontà di essere aiutate in maniera attenta e sicura.

Vi sono ampie prove che le situazioni di emergenza possano portare ad un aumento del numero di vittime di violenza basata sul genere, come dimostrano gli stessi dati Istat. Il “Segnale di aiuto della violenza domestica” può essere utile in alcune situazioni, ma non in tutte: per questo è importante ricordarlo e riconoscerlo, anche al di fuori delle video-chiamate. Il gesto viene fatto con la mano leggermente alzata, ed il pollice rivolto verso il palmo; le altre dita vanno a chiudersi e riaprirsi attorno al pollice piegato, una o più volte non importa.

Se vi doveste imbattere in qualcuno che utilizza il “Segnale d’Aiuto” il modo migliore per procedere è mettersi in contatto con la vittima nel modo più sicuro e discreto possibile, al contrario, se la situazione richiede un intervento immediato sarà possibile mettersi in contatto con il numero unico 112 oppure il 1522, numero anti-violenza e anti-stalking nazionale.

Come aiutare in maniera discreta: il sito della Canadian Women’s Foundation suggerisce di mettersi in contatto con la vittima telefonicamente e porre domande a cui può essere data risposta con un semplice Si o No. Alcuni esempi possono essere:

  • Vuoi che chiami il 112/1522?
  • Vuoi che chiami un centro anti-violenza?
  • Vuoi che mi informi presso una casa rifugio e ti richiami?
  • Vuoi che ti chiami a cadenze regolari/a specifici orari?

[Fonti: signal-for-helpspeciale-covid-19]

Ultime notizie

Dello stesso autore