26.1 C
Gorizia
giovedì, 11 Agosto 2022

Costa Crociere, ennesimo rinvio: si riparte da Trieste il 16 maggio

23.03.2021 – 09.27 – Nonostante gli sforzi per ripartire con il più elevato livello di sicurezza consentito e la presenza di una clientela fidelizzata, il settore delle crociere continua a imbarcare acqua a ogni nuova “ondata” Covid-19 che l’obbligano a nuovi rinvii, nuove cancellazioni.
Il comparto riveste una certa importanza per Trieste alla luce degli ingenti investimenti a favore del turismo e della stessa cantieristica le cui commesse dipendono da questi “colossi” del mare. Costa Crociere, tra gli assoluti protagonisti del settore, ha fissato la nuova data per la ripartenza al 1 maggio, con la “Smeralda”. Nel caso invece di Trieste la nuova data è il 16 maggio, con il rientro in servizio della seconda nave della flotta di Costa, la “Luminosa”. Si tratterà, nel caso giuliano, di brevi crociere di una settimana in Croazia o al più in Grecia.

La compagnia sembra essere conscia della necessità di un coordinamento efficace, considerando che “sta lavorando con le autorità nazionali e locali dei Paesi compresi negli itinerari delle sue navi al di fuori dell’Italia, per definire nel dettaglio le modalità di svolgimento delle sue operazioni”.
Intanto, però, “tutte le altre crociere programmate sino alla fine di maggio, e non comprese negli itinerari di Costa Smeralda e Costa Luminosa aggiornati oggi, sono cancellate. Costa sta provvedendo a informare gli agenti di viaggio e i clienti interessati dai cambiamenti”.

Occorre domandarsi quanto ancora la clientela di Costa accetterà il continuo alternarsi di rinvii, cancellazioni e rimborsi, le cui disdette si susseguono dall’autunno 2020. A sua volta Costa ha sofferto perdite rilevanti, a partire dalle vacanze di Natale-Capodanno, “cancellate” dall’emergenza sanitaria in corso.

[z.s.]

Zeno Saracino
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

Dello stesso autore