Gorizia, il capoluogo isontino ospiterà la Gorizia Arena – Padel&Joy (si spera) dalla fine di maggio

31.03.2021 – 12.27 – Si chiamerà Gorizia Arena – Padel&Joy e sarà il nuovo innovativo centro sportivo che sorgerà a Lucinico, al posto dell’Ex Circolo Tennis Corallo. Al centro del progetto di portare il padel a Gorizia, quattro goriziani doc: da un lato Domingo Bianco, attuale patron della Pro Gorizia ed ex calciatore e dall’altro Ascanio Cosma, da decenni nello sport. Il poker biancazzurro si chiude con Massimo Antoci, consigliere di amministrazione della Minerva Spa e Diego Falzari vicepresidente della Smilevents Aps Sd. Il padel è una disciplina sportiva nata in America Latina negli anni ’70, che si poi sviluppata in Europa tra Spagna e Portogallo e che da qualche anno ha letteralmente invaso lo stivale. Il numero di campi e di appassionati in Italia è davvero esploso, ma non sarà solo una moda in quanto ha tutte le caratteristiche per divertire e appassionare giovani e adulti. È un mix tra tennis e squash ma è intuitivo come i “racchettoni da spiaggia”. L’approccio è immediato e anche i neofiti possono giocare, senza alcuna lezione, e divertirsi da subito. Si gioca due contro due e non esiste la versione singola, di conseguenza, favorisce le relazioni e le conoscenze.

L’idea è nata – dalla mente di Ascanio Cosma il deux ex machina dell’intero progetto – la scorsa estate, quando, a causa della pandemia, sono stati cancellati tutti gli eventi sportivi organizzati in città: all’interno dell’area di circa 2500 metri quadrati saranno posizionati due campi di padel (di cui uno coperto) e un’area multisportiva per praticare il tennis e il calcetto. Ovviamente non mancherà una piacevole e rilassante area ristoro e diversi parcheggi accanto ai campi. L’obiettivo dell’Associazione è quello di aprire l’arena entro la fine di maggio e nel mentre far conoscere questo sport sia “dal vivo” sia attraverso i social.

a.b