16.2 C
Gorizia
domenica, 14 Agosto 2022

Sagrado, in arrivo domani il Progetto Beethoven nella Tenuta Castelvecchio

19.07.2022 – 12.00 – Il Progetto Beethoven si sposta nuovamente domani, mercoledì 20 luglio, alle 21, in provincia di Gorizia, nella Tenuta Castelvecchio di Sagrado con un concerto organizzato dalla Società dei Concerti di Trieste ed inserito nel calendario @VERSO GO!2025.
In programma il Settimino in Mi bemolle maggiore op. 20, per archi e fiati, di Beethoven, un settimino per violino, viola, violoncello, contrabbasso, clarinetto, corno e fagotto, composto tra il 1799 ed il 1800 e pubblicato nel 1802 con una dedica all’imperatrice Maria Teresa, suonato da alcuni strumentisti de LaFil – Filarmonica di Milano: Simona Cappabianca al violino, Lorenza Merlini alla viola, Giuseppe Massaria al violoncello, Tommaso Fiorini al contrabbasso, Lorenzo Dainelli al clarinetto, Natalino Ricciardo al corno e Andrea Azzi al fagotto.
“Il settimino – spiega il direttore artistico della Società dei Concerti Trieste, Marco Seco – è tra le composizioni da camera più celebri di Beethoven, sicuramente uno dei brani che riscosse più successo in tutto l’ambiente durante i suoi anni di vita.
Il settimino nasce durante il periodo in cui il compositore sta scrivendo la sua prima Sinfonia e al contempo comincia a delineare il proprio genio e proprio grazie al grande successo riscosso da questi lavori Beethoven sarebbe diventato famoso nel mondo da lì a poco”.

La rassegna Progetto Beethoven è organizzata con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, di PromoTurismo FVG e Fondazione Benefica Kathleen Foreman Casali. Ha come partner istituzionale il Comune di Trieste e tra gli sponsor Orologeria Bastiani rivenditore autorizzato Rolex, BancaTer, Studio Gasperini.
È realizzata con il sostegno dell’azienda Despar e con la collaborazione de Il Rossetti Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, il Teatro lirico Giuseppe Verdi di Trieste, il Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare, Europalace Hotel BW Signature Collection, Tenuta Castelvecchio, Palazzo Lantieri, Caffè degli Specchi e Cerneaz Pianoforti.

Per il Progetto Beethoven è attivo il servizio navetta, il Pullman Beethoven, realizzato grazie alla collaborazione con Hop Tour, da Trieste e ritorno. Durante il viaggio di andata il pubblico potrà ascoltare la prolusione del concerto. Partenza da Trieste, Piazza Oberdan alle ore 19.30 (circa) e rientro a Trieste alle ore 23.00 (circa). Prenotazioni disponibili sul sito www.societadeiconcerti.it.

[cs]

Ultime notizie

Dello stesso autore