26.1 C
Gorizia
giovedì, 11 Agosto 2022

Ronchi, lavori di adeguamento nelle scuole. La riqualificazione di Piazza Oberdan.

27.01.21-12.00-In questo periodo a Ronchi dei Legionari sono iniziati svariati interventi di miglioramento di strutture e vie cittadine. Più precisamente, nella scuola materna Barcica e nella scuola elementare Brumatti nel rione di Vermegliano sono iniziati i lavori di adeguamento delle recinzioni. L’incarico è stato affidato, come comunica Insieme per Ronchi, alla ditta Sverzut di Fogliano-Redipuglia, alla quale sono stati assegnati 11.000 euro per la messa in sicurezza delle recinzioni. Anche la scuola media Leonardo Da Vinci rinnoverà il suo aspetto, più precisamente a partire da questa estate, momento in cui inizieranno i lavori sui due lotti con la previsione di un auditorium da 200 posti. La gara per l’aggiudicazione dei lavori, come riportato da I magazine, dovrebbe avere un costo complessivo pari a 2.250.000 euro di cui 250.000 con fondi propri di bilancio.

Gli interventi dureranno all’incirca 270 lavorativi per il primo lotto -in cui, con la demolizione dell’area nord, si è deciso di collocare al piano terra tre locali- mentre 18 mesi per il secondo lotto, con la demolizione e ricostruzione dell’ala ovest e corpo centrale. Durante i lavori continuerà ad essere funzionale la scuola, seppur in forma ridotta. Nella scuola verranno apportate svariate modifiche strutturali e non per realizzare infine un fabbricato a basso consumo energetico con utilizzo di fonti rinnovabili.

Infine si ricorda il progetto della nuova Piazza Oberdan, con lavori che prevedono la messa in sicurezza dell’incrocio tra via Roma, piazza Oberdan e largo Petrarca realizzando un’intersezione a “T” nonché la riqualificazione della piazza stessa con la creazione di una piazza pedonale. Per quanto riguarda via Roma si prevede il rifacimento ed allargamento del marciapiede sud. La gara per la riqualificazione si è conclusa da poco, il progetto è stata sottoposto alla valutazione e successivamente condiviso alle competenze della Sovrintendenza alle Belle Arti ed entro pochi mesi potranno iniziare i lavori.

m.p.

 

 

 

Ultime notizie

Dello stesso autore