23.7 C
Gorizia
venerdì, 19 Agosto 2022

Monfalcone e Ronchi dei Legionari, partono i lavori stradali

01.02.21-07.30-In questi giorni avranno inizio i lavori in varie parti della città di Monfalcone. Come comunicato dal sindaco stesso, Anna Cisint, dopo un sopralluogo avvenuto il 29 gennaio, è stato confermato il senso unico di via Gioberti, richiesto dai residenti. Verranno inoltre posizionate in varie vie quindici rastrelliere. In via Blaserna, dopo il posizionamento delle fioriere ed il potenziamento dell’illuminazione anche con fotocellula, verranno effettuati ulteriori controlli su possibili assembramenti e sul rispetto delle norme anti degrado di vetrine e negozi. Verrà inoltre realizzato un passaggio pedonale tra la salita di via Blaserna e via San Francesco per agevolare l’attraversamento in sicurezza dei pedoni anziani che fanno fatica a salire per raggiungere la zona semaforo. È stato poi reso noto il raggiungimento dell’accordo con Lega Ambiente, Rosmann e residenti che hanno reclamato urgentemente i lavori di riqualificazione dei marciapiedi di via Marziale, per i quali non saranno previste comunque deviazioni.

Infine, si vuole segnalare l’aggiunta nel cimitero di Monfalcone del Totem per le ricerche dei luoghi di sepoltura. Il sindaco ringrazia l’assessore Garimberti e il personale dei servizi cimiteriali e funebri per aver compreso il valore che riveste l’attività da svolgere .

Per quanto riguarda Ronchi dei Legionari, è stato comunicato dalla lista civica Insieme per Ronchi che dal 1 al 28 febbraio, dalle ore 7.00 alle 19.00, si effettueranno lavori di rifacimento della segnaletica orizzontale o verticale nelle seguenti vie: via Redipuglia, via Dante, via Mazzini, via VII Giugno, Piazza Unità, Piazzale Berlinguer, via Verdi, via Don Barbieri, via Bortolozze, via Raparoni, via delle Roche, Piazza Oberdan, via della Rotonda, Salita Ugo Polonio, Piazzale Candotto, via Monte Cosich. Per questo motivo, la viabilità subirà delle limitazioni al traffico mediante sensi unici alternati, o deviazioni nelle vie limitrofe.

Michela Porta

 

Ultime notizie

Dello stesso autore