19.7 C
Gorizia
martedì, 16 Agosto 2022

UniTs: esami in presenza e sale studio aperte

03.02.2021 – 15.01 – Con il primo semestre di lezioni ormai conclusosi e con la sessione invernale entrata nel vivo, proseguono le attività dell’Università degli Studi di Trieste, che aggiorna il Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del COVID-19 ed introduce alcune novità.
In particolare, ritorna la possibilità di svolgere gli esami – sia orali che scritti – in presenza, purché sia garantita l’osservanza delle norme di sicurezza presenti all’interno del protocollo, come la capienza e l’utilizzo delle aule, e venga garantito il distanziamento fisico negli spazi comuni prima e dopo l’esame.
Nonostante il ritorno degli esami in presenza, la modalità da remoto dovrà comunque essere sempre garantita: gli studenti infatti potranno sostenere gli esami a distanza motivando la richiesta ed inviandola al Presidente della commissione. L’impossibilità di svolgere l’esame in sede dovrà essere legata a motivi di tipo sanitario relativi all’emergenza in corso; all’impossibilità di spostarsi dalla propria residenza in virtù delle restrizioni legate all’emergenza o all’impossibilità di uscire da regioni diverse da quella della sede del proprio corso di studi. Rimangono invece a distanza le lauree.
Un’altra novità riguarda poi l’apertura delle sale studio dell’Ateneo e dei diversi Dipartimenti che potranno accogliere studenti e studentesse ad ingresso contingentato e regolamentato tramite la app #Safety4all che consentirà la prenotazione dei posti. I “turni” previsti saranno di quattro ore l’uno, ma sarà possibile prenotarne due consecutivi nello stesso spazio studio.

n.p

Ultime notizie

Dello stesso autore