“Iniziamo da noi”: storie di donne del Friuli Venezia Giulia

08.02.2021 – 10.16 – Donne che hanno rivestito ruoli importanti, che sono state – e magari sono ancora – un punto di riferimento del mondo femminile, donne che hanno lasciato il segno nel sociale, in politica, nel culturale. Insomma donne esempio di tenacia, di coraggio, di madre.
Sono loro che, nell’ambito del progetto “Iniziamo da noi” del gruppo di lavoro Azioni positive a cui hanno aderito 11 associazioni del Friuli Venezia Giulia, la Commissione regionale pari opportunità (Crpo Fvg) guidata da Dusy Marcolin vuole far conoscere con un evento via web (l’iscrizione va richiesta a cr.organi.garanzia@regione.fvg.it) strutturato in tre giovedì di febbraio, dalle 17 alle 18.30, a cominciare da giovedì 11.

A dare il via alle presentazioni di quelle che per loro sono o sono state donne meritevoli della nostra regione, saranno, nell’ambito del tema “Contrasto alla violenza e sostegno alla salute delle donne“, Ilaria Martinis di Iotunoivoi Donne Insieme – Centro antiviolenza di Udine, Maria De Stefano di Voce Donna Onlus – Centro antiviolenza di Pordenone, Antonella Nicosia di Arcigay Friuli, Mariangela Fantin di Andos – Comitato di Udine e Assunta Signorelli di Luna e l’Altra – Odv Trieste.

Il giovedì seguente, 18 febbraio, nell’ambito di “Etica, storia e politica di donne“, a parlare saranno Anna Fasano del comitato Pari Rappresentanza 50 e 50 di Udine, Melita Richter della Casa Internazionale delle Donne di Trieste, Paola Schiratti di Le Donne resistenti di Udine e Maria Plozner di ZeroSuTre di Udine.
Terzo e ultimo giovedì, 25 febbraio, “Donne nella cultura e nell’arte” è il titolo per i racconti di Annamaria Percavassi, di Alpe Adria Cinema Trieste, e Marisa Ulcigrai, di Fotografaredonna di Trieste.
L’ora e mezza di ogni evento sarà scandita dalle interviste di Gioia Meloni, giornalista Rai.
c.s