Scuola, Shaurli (Pd): per riaprire servono tamponi e tracciamenti

07.04.2021 – 10.42 – “La Giunta Fedriga ascolti l’allarme di presidi e famiglie: servono tamponi programmati per gli studenti ed un sistema di tracciamento che funzioni per accompagnare in sicurezza la riapertura della scuola”. Lo chiede il segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli, alla vigilia della ripresa delle lezioni in presenza fino alla prima classe delle secondarie di primo grado. “Con quasi 6 milioni di abitanti – evidenzia Shaurli – Il Lazio arriva alla riapertura delle scuole con tamponi gratis e senza prescrizione per tutti gli studenti delle superiori con semplice prenotazione online. Con poco più di un milione di abitanti, la Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia perde tempo a discutere di parametri e contestare dati, quando a Fedriga e Riccardi non vanno bene”.

Per il segretario dem “se lo ha fatto il Lazio, che grazie alle sue scelte è in zona arancio molto prima di noi, ci chiediamo: perché non è in grado di farlo la nostra Regione, piccola e in passato esempio per le sue capacità? Se continuiamo a perdere tempo in polemiche e propaganda poi, come già successo, i cittadini ne pagheranno le conseguenze e – conclude Shaurli – come sempre chi ‘oserà’ evidenziarlo sarà tacciato di strumentalità e disfattismo”.
(c.s.) d.g.