26.1 C
Gorizia
giovedì, 11 Agosto 2022

Monfalcone, escavo: incontro concluso con un accordo di programma

09.04.21-07.30- Si è conclusa con un accordo di programma la riunione di tre ore riguardante la situazione porto ed escavo. All’incontro promosso e coordinato dalla sottosegretaria Vannia Gava erano presenti: il sindaco di Monfalcone Anna Cisint, gli Assessori Regionali Scoccimarro e Pizzimenti, l’ex viceministro Rixi, esperto di portualità, il capo di gabinetto del viceministro alle Infrastrutture Morelli, il Presidente dell’Autorità di Sistema, Zeno D’Agostino, e la Capitaneria di Porto in collegamento telematico. E’ stato un lavoro di squadra piuttosto tenace, con l’obiettivo di concordare una soluzione all’annosa vicenda dell’escavo che tiene bloccato da almeno vent’anni il decollo effettivo dello scalo monfalconese.

Il sindaco Cisint, conferma: “Siamo usciti con un importante risultato per cui sono positiva: l’approvazione dell’accordo ai sensi della legge 241 art 15 con il quale le pubbliche amministrazioni si impegnano a sottoscrivere la realizzazione delle procedure necessarie a risolvere i nodi ancora irrisolti per l’escavazione del porto”.

Tre le proposte con cui si è concluso l’incontro: il mantenimento del progetto con la possibilità di spostamento della parte esuberante dei fanghi in un’area vicina; la modifica progettuale, ripartendo da zero, ma sempre con un accordo di programma; oppure la riduzione della profondità dell’escavo con la riduzione del quantitativo dei fanghi da depositare.

Con il prossimo appuntamento si definirà la bozza dell’accordo di programma che conterrà una sintesi dei singoli compiti di ciascuna Amministrazione in modo da definire tempi e procedure certe.

Zeno D’Agostino si dichiara ottimista ed evidenzia la concretezza operativa con cui oggi sono state poste le tre possibilità. Sulla stessa linea l’Assessore Pizzimenti: “Finalmente tutti i soggetti stanno lavorando dalla stessa parte per portare a casa il risultato”.

m.p.

Ultime notizie

Dello stesso autore