8 C
Gorizia
martedì, 6 Dicembre 2022

Vaccini, Riccardi: “Partito per errore un sms che annulla il richiamo”

Solamente un bug di sistema, le vaccinazioni proseguono regolari

28.04.2021 – 07.46 – Un’impresa dalle notevoli difficoltà logistiche quale una vaccinazione di massa che, con l’eccezione del vaccino anti influenzale, non si verificava da mezzo secolo, ha trovato un aiuto notevole nei sistemi informatici. Eppure come per ogni applicazione, non mancano i bug. È quanto avvenuto ieri nel tardo pomeriggio in Friuli venezia Giulia, quando un errore informatico ha annullato le prenotazioni per la seconda dose degli under 60. Lo ha comunicato il vicepresidente del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute Riccardo Riccardi: “Erroneamente oggi il sistema ha inviato un messaggio con il quale si annullava l’inoculazione della seconda dose già programmata a tutti coloro che hanno meno di 60 anni. Pertanto l’sms va ignorato e l’attività per chi ha già ricevuto la prima dose andrà avanti regolarmente”.

“Per un motivo tecnico in corso di valutazione – spiega il vicegovernatore – ai telefonini degli under 60 a cui è già stata inoculata la prima dose di vaccino è arrivato erroneamente un sms nel quale si dice che la seconda dose già programmata è stata annullata. Questo bug informatico va quindi ignorato e quindi l’attività di vaccinazione procederà regolarmente come era già stato pianificato. A tutti coloro che sono stati contattati verrà inviato un nuovo messaggio con il quale si ripristina l’appuntamento già fissato”.

[i.v.]

Ultime notizie

Dello stesso autore