3.9 C
Gorizia
martedì, 25 Gennaio 2022

In sella, si riparte! Un fine settimana dedicato alla (ri)scoperta della bellezza dell’Isontino

11.05.2021 – 07.00 – Grazie al ritorno del bel tempo e all’allentamento delle misure imposte a causa della pandemia, ricominciano le gite e le attività proposte Fiab Monfalcone Bisiachinbici. Infatti, nel fine settimana, l’associazione sarà impegnata in due eventi dedicati agli amanti dei pedali che riguarderanno Staranzano e Cormòns. «Con attenzione e prudenza – chiarisce il direttivo in una nota – ricominciamo le gite e le attività, così tanto attese dopo più di un anno di sospensione delle attività in presenza». L’associazione propone due gite per iniziare, una molto semplice, per tutti, e una un po’ più lunga ma sempre fattibile con tranquillità, come nello stile di Bisiachinbici. La prenotazione è obbligatoria tramite e-mail all’indirizzo [email protected]Potranno partecipare al massimo quindici individui, una notevole riduzione per garantire la massima sicurezza nel contenimento dei contagi e seguendo il protocollo regionale Fiab.

Si inizia sabato, alle 9.00, con una breve gita in occasione del lancio del progetto Staranzano Slow a cura della Pro Loco comunale. Si partirà da piazza Dante e in meno di venti chilometri si raggiungerà per strade minori l’area dell’Isola della Cona per la prima pausa. Si rientrerà per gli Alberoni dove avrà luogo l’incontro con le autorità e gli iscritti che partecipano a piedi o a cavallo. Il rientro è previsto per le 12.30 circa e si percorreranno strade poco frequentate e pittoresche. Un percorso dedicato a famiglie ed a pedalatori non esperti. L’escursione è gratuita, offerta dagli organizzatori.

In occasione della pedalata, ma anche per un uso personale in autonomia durante la settimana o nei weekend, è possibile richiedere l’uso gratuito della bici a pedalata assistita “aSpasso”, che permette di trasportare una persona su una carrozzina in sicurezza e senza fatica. La bici è disponibile presso la sede della CRI di viale Cosulich a Monfalcone e può essere prenotata e ritirata scrivendo a  [email protected] o telefonando al 329 898 2385.

Domenica, dalle 9.00, invece, in occasione delle Giornate di Primavera del Fai, si visiterà la Villa Locatelli all’interno della meravigliosa Tenuta di Angoris a Cormòns. Ci si troverà presso la sede di Bisiachinbici a Monfalcone (via Natisone 1, ex CentroBlu). Si percorreranno strade minori e la campagna bisiaca per poi raggiungere Gradisca per una breve pausa. Si continuerà tra ciclabili e stradine fino alla Tenuta dove si visiterà la Villa storica con l’auto dei volontari del Fai. Il ritorno prenderà strade diverse ma sempre attorniati da panorami eccezionali, con il rientro previsto per le 16.00. È necessario, per i partecipanti, il pranzo al sacco e acqua. Il percorso sarà per l’ottantacinque per cento su asfalto e per il quindici per cento su strade bianche per una lunghezza di circa cinquantacinque chilometri. L’iscrizione è di cinque euro per assicurazione e per il contributo Fai. È possibile partecipare solo richiedendo l’iscrizione via mail a [email protected] Chi si presenterà alla partenza senza la pre-iscrizione via e-mail non potrà partecipare.

a.b

Ultime notizie

Dello stesso autore