8.3 C
Gorizia
martedì, 29 Novembre 2022

Approvato il nuovo progetto generale di riqualificazione energetica a Turriaco

14.05.2021 – 09.00 – Nella seduta della giunta comunale tenutasi mercoledì è stato approvato un progetto generale di riqualificazione energetica, della viabilità cittadina e dell’illuminazione pubblica che coinvolgerà diversi edifici o strade pubbliche del comune di Turriaco. Tutto questo grazie ad un finanziamento di cento mila euro concesso dal Ministero dell’Interno per l’annualità 2021 in materia di efficientamento energetico dell’illuminazione pubblica, risparmio energetico di immobili pubblici, installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili, adeguamento e messa in sicurezza di edifici del patrimonio comunale e abbattimento delle barriere architettoniche. Per questo finanziamento, a differenza di altri ricevuti nelle scorse annualità aventi la medesima finalità, si è scelto di intervenire in tante piccole o medie situazioni, per migliorare alcune situazioni puntuali sulle quali non si era riusciti ad intervenire in passato.

È il caso ad esempio dell’illuminazione pubblica, che va a completare il recente intervento sull’area sportiva con un intervento sulla via San Francesco, sul passaggio pedonale che lambisce i campetti di calcio a cinque e sui giardini Hack, illuminando il quadrante riservato alle attrezzature ginniche, utilizzabili così anche al calar del sole. Un totale di nove nuovi punti luce posizionati ad altezze variabili fra sei e otto metri, in zone attualmente prive di illuminazione.

Per quel che riguarda gli immobili pubblici, invece si interverrà in municipio, migliorando il sistema di apertura dei sopraluce dei serramenti esistenti nei locali archivio e biblioteca, in asilo, con la sostituzione di alcuni maniglioni antipanico, in centro civico, con la sostituzione dei ventilconvettori esistenti e nella palazzina del centro giovani in area sportiva, con l’installazione di un impianto solare termico per la produzione di acqua calda sanitaria a servizio degli spogliatoi dei campi di calcetto.

Infine, i lavori di messa in sicurezza di alcuni marciapiedi di via Diaz, dove è previsto l’allungamento di quelli esistenti nelle zone non servite, la sostituzione di cordonate e pavimentazione nelle zone deteriorate e la realizzazione di rampe di accesso e attraversamenti pedonali con l’installazione di piastrelle tattili per la loro individuazione. “Una serie di interventi che vanno a migliorare le performance energetiche degli edifici pubblici e arricchiscono l’illuminazione pubblica di alcune aree del centro abitato – il commento dell’assessore ai Lavori Pubblici Nicola Pieri – oltre che recepire le indicazioni relative al Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche, nell’ottica di limitare le spese ma al tempo stesso fornire migliori servizi ed un paese più vivibile a tutta la cittadinanza”.

c.s

Ultime notizie

Dello stesso autore