11.8 C
Gorizia
martedì, 6 Dicembre 2022

Monfalcone: approvata proposta su Milite Ignoto

18.05.21-11.00-Il 4 novembre ricorre il centenario della traslazione del Milite Ignoto nel sacello dell’Altare della Patria a Roma. Su proposta del Sindaco Anna Maria Cisint, il consiglio comunale approva la partecipazione alla cerimonia proposta dall’Anci ed intitola un’area al Milite Ignoto.

L’Anci ha proposto a tutti i Comuni capoluogo di aderire all’iniziativa commemorativa proponendo il conferimento della cittadinanza onoraria al Milite Ignoto nonché l’Intitolazione al “Milite Ignoto- Medaglia d’oro al Valor Militare” di piazze, vie e altri luoghi pubblici.
Nonostante la proposta dell’Anci fosse rivolta ai comuni capoluogo d’Italia, “visto l’importante valore storico e simbolico e quale inno alla pace che l’iniziativa sostiene”, il Sindaco Anna Maria Cisint ha promosso la partecipazione del Comune di Monfalcone alla giornata celebrativa, prima in giunta, qualche giorno fa, e ieri in Consiglio Comunale.

“Essendo il Comune di Monfalcone stato la prima linea del fronte durante la Grande Guerra dal 9 giugno 1915 all’ottobre 1917 ed un avamposto essenziale dell’esercito italiano, per noi monfalconesi assume un significato anche emotivo”. E’ un’iniziativa alla quale siamo onorati di partecipare” e proponiamo oltre che il conferimento della cittadinanza onoraria al Milite ignoto, anche l’intitolazione del giardino antistante il Monumento dedicato all’Erma 12, stante il significato che assume in correlazione alla Grande Guerra”.
Oltre a partecipare alle iniziative che saranno organizzate il 4 novembre ai fini del centesimo anniversario della traslazione del Milite Ignoto, la Rocca, simbolo della Città, si illuminerà con i colori del Tricolore.

c.s.

Ultime notizie

Dello stesso autore