L’Arte della Fuga secondo il Quartetto di Cremona: la Stagione del Comunale di Monfalcone prosegue con il capolavoro di Bach

19.05.2021 – 09.30 – Prosegue la Stagione Musicale del Teatro Comunale di Monfalcone. Venerdì alle 19.30, con ingresso in sala a partire dalle 18.45, il concerto del Quartetto di Cremona, che festeggia i suoi primi vent’anni di carriera con un progetto speciale: l’esecuzione del capolavoro incompiuto di Johann Sebastian Bach, L’Arte della Fuga, opera fra le più complesse mai scritte, culmine di virtuosismo polifonico, vertice fra i più alti della storia della musica. A introdurre L’Arte della Fuga, un’opera inedita di Fabio Vacchi, fra i più illustri compositori del nostro tempo, commissionata dallo stesso Quartetto insieme al Comunale di Monfalcone e presentata in prima esecuzione assoluta: il Quartetto n. 6, “Lettera a Johann Sebastian Bach”, in cui Vacchi rende omaggio a Bach citando l’incipit de L’Arte della Fuga in modo enigmatico.

Con l’obiettivo di offrire un’interpretazione fedele alla partitura originale, mantenendo lo sviluppo delle voci così come scritto da Bach, in alcuni contrappunti il Quartetto di Cremona introduce una viola al posto del secondo violino e una viola tenore al posto di quella normale: in questo modo, le linee originali sono accuratamente seguite e chiaramente distinguibili, creando una fusione uniforme di tutte le voci.

I biglietti sono acquistabili presso la Biglietteria del Teatro, ERT di Udine, prevendite Vivaticket e on line su www.vivaticket.it. La Biglietteria del Teatro accetta prenotazioni telefoniche al numero 0481 494 664, da lunedì a sabato, dalle 17.00 alle 19.00.

c.s