26.1 C
Gorizia
giovedì, 11 Agosto 2022

Zona bianca in FVG, Fedriga: “Ci saranno poche regole da seguire”

26.05.2021 – 09.30 – La discesa dei contagi, dei ricoveri, delle terapie intensive e infine dei decessi in Friuli Venezia Giulia segnala l’inevitabile ingresso della Regione nella “zona bianca” nella quale dovrebbe regnare una (semi) normalità in attesa che la pandemia scompaia definitivamente o, al contrario, i dati tornino a peggiorare.
Tuttavia il fatto che non vi siano state finora Regioni che siano entrate in zona bianca nei mesi precedenti – con l’eccezione della Sardegna che tuttavia de facto aveva mantenuto quasi tutte le restrizioni della zona gialla – ha posto il dilemma di come gestire il nuovo cambio di colore.
Il presidente del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga ha dichiarato a questo proposito che di regole vere e proprie “Non ce saranno moltissime“.
In questo momento “Ci stiamo confrontando con i Presidenti delle altre Regioni che dovrebbero passare per prime in zona bianca, cioè Molise e Sardegna, e dei territori che sono in lizza per il passaggio la settimana successiva (Abruzzo, Veneto e Liguria), per capire se mettere in campo misure condivise“.
“Fra qualche giorno raggiungeremo un’ipotesi di lavoro sulla quale mi auguro poter partire la prossima settimana, perché anche questa settimana ho l’auspicio che i dati da zona bianca vengano confermati“, ha concluso Fedriga.

Per quanto invece concerne la campagna vaccinale, il presidente Fedriga ha osservato che la seconda dose somministrata in vacanza rimane un’ipotesi difficile da attuare, sebbene “La Conferenza delle Regioni stia valutando la possibilità di mettere in campo i vaccini per chi ritorna nel suo territorio di residenza se lavora fuori”.

[i.v.]

Ultime notizie

Dello stesso autore