27.8 C
Gorizia
venerdì, 19 Agosto 2022

Esercizio fisico: è boom di vendite online per le cyclette

01.06.2021 – 09.30 – Gli italiani hanno riscoperto la passione per l’esercizio fisico e, complici anche i numerosi lockdown, negli ultimi tempi hanno compreso come sia possibile mantenersi in forma anche in casa, semplicemente dotandosi degli strumenti giusti. È in questo scenario che si inserisce il boom di vendite online legato all’attrezzatura sportiva, soprattutto per quello che riguarda le cyclette, molto apprezzate da tutti grazie alla loro estrema versatilità e facilità di utilizzo.
Ne esistono di diverse tipologie, tutte estremamente valide e pensate per adattarsi ad ogni specifica esigenza. Per trovare le migliori cyclette disponibili attualmente sul mercato è possibile fare riferimento a portali comparatori come Convenienza.com, che offre recensioni e classifiche costantemente aggiornate, così da supportare nella scelta del modello in grado di soddisfare al meglio tutte le necessità dell’utente.

Quali modelli scegliere: dalle cyclette salva spazio a quelle più professionali. Il primo fattore da valutare quando si acquista una cyclette è, naturalmente, lo spazio disponibile: la maggior parte dei modelli è piuttosto compatta ma per le esigenze particolari esistono anche le mini-cyclette, costituite solamente da una base con i pedali, senza quindi la presenza di un manubrio.
Per quanto riguarda i modelli più grandi, tra gli aspetti da considerare si inserisce sicuramente la regolazione dell’altezza del sellino e quella del manubrio, nonché tutto ciò che concerne la difficoltà della pedalata.
In tal senso, oltre alla resistenza dei pedali inficia anche la tipologia stessa di seduta: in una cyclette verticale la schiena rimane dritta e la postura è del tutto similare a quella assunta durante l’impiego di una comune city-bike. Al contrario, la spin bike può essere considerata una sorta di mountain bike dove fare allentamenti professionali con maggiori velocità e fatica.
Qualora si abbiano problemi alla schiena, invece, ci si può orientare sulla cyclette orizzontale che offre una superficie di appoggio per la zona lombare, impedendo così di sforzarla troppo. Infine, per allenarsi davvero a 360° coinvolgendo anche le braccia e il resto del corpo, vi è la cyclette ellittica. Un’altra tipologia di cyclette particolarmente apprezzata è quella pieghevole, che si può riporre dopo l’uso senza occupare spazio, talvolta con piccole ruote che consentono di spostarle meglio.

Caratteristiche tecniche della cyclette. Una caratteristica importante a cui prestare attenzione sono i materiali con cui viene realizzata la cyclette, che devono avere peculiarità di resistenza ed elasticità come nel caso delle biciclette. Gli elementi di appoggio, a loro volta, rappresentano una sicurezza imprescindibile perché inficiano sulla stabilità stessa dell’attrezzo e spesso le parti in metallo sono completate con degli inserti in gomma, per una maggiore presa sul pavimento. Il volano di una cyclette, poi, è quello che rende la pedalata fluida perché regola la velocità in modo che rimanga pressoché costante.
Nei modelli elettrici, inoltre, vi è spesso la presenza di un display ove visionare tutti i parametri più importanti e grazie al quale personalizzare l’allenamento. Si possono controllare la velocità attuale, le calorie consumate e il tempo di pedalata impostando obiettivi o sfruttando funzioni aggiuntive come il monitoraggio del battito cardiaco.
Ovviamente, esistono modelli professionali con utility quali porta-borraccia o porta-cellulare, ma anche spazi dedicati all’iPad per ascoltare musica mentre ci si allena.
Infine, per quello che riguarda la modalità di allenamento con la cyclette, è bene ricordare come, se si è abituati a svolgere regolarmente attività fisica, sarà possibile procedere fin da subito a ritmi più sostenuti, impiegando l’attrezzo più volte nell’arco della settimana. Al contrario, se si inizia a fare sport con una cyclette dopo molto tempo di inattività, la soluzione migliore è procedere per gradi, aumentando il ritmo e la difficoltà man mano senza mai esagerare.

[network]

Ultime notizie

Dello stesso autore