Rifiuti, Dal Zovo (M5S): “Su Pecol dei Lupi tante domande senza risposta”

24.06.2021 – 09.00 – Su Pecol dei Lupi avevamo posto una domanda chiara: e ora? Ma la risposta dell’assessore Scoccimarro non ci ha soddisfatti, in quanto ha spiegato quanto fatto finora, fermandosi all’ordinanza emessa il 30 aprile scorso”. Lo afferma la consigliera regionale del MoVimento 5 Stelle, Ilaria Dal Zovo, dopo la risposta alla sua interrogazione sulla discarica cormonese.

“Rimangono dei quesiti a cui non è stata data risposta – continua Dal Zovo -. La prima su tutte riguarda certamente il fatto che l’ordinanza regionale prende a riferimento, per la chiusura, un progetto del 2009 che parlava di nuovo conferimento, quando la Regione stessa, per ben due volte nel 2013 e nel 2020, ha dato parere negativo a conferire rifiuto secco residuo. Perché quindi insistere con un progetto bocciato due volte? La questione della discarica di Pecol dei Lupi si trascina da anni ed anni e si è dovuto nominare un commissario per cercare di arrivare alla sua chiusura definitiva. Perché non si è arrivati a soluzione prima?”.

“Infine – conclude la consigliera M5S -, in un nostro comunicato di aprile su questa vicenda non abbiamo sollevato accuse nei confronti di nessuno, ma solo fatto i complimenti alle forze dell’ordine e alla Procura per il lavoro svolto, che ha permesso l’individuazione del commissario, il quale a nostro avviso avrebbe permesso di risolvere i problemi della discarica una volta per tutte”.

c.s