Coseveg e Comet: accordo triennale per le aziende dell’isontino

14.10.21-08.30-COMET, il Cluster della Metalmeccanica FVG, si focalizza ulteriormente sul territorio dell’Isontino per affiancare in modo ancora più concreto le imprese manifatturiere di Monfalcone, Staranzano e Gorizia, e avvia un accordo triennale di collaborazione con COSEVEG, il Consorzio di Sviluppo Economico della Venezia Giulia.
L’accordo è stato suggellato martedì 10 ottobre dai presidenti Sergio Barel, per il Cluster della Metalmeccanica FVG, e Fabrizio Russo per il Consorzio di Sviluppo Economico della Venezia Giulia. Una sinergia vincente perché potrà beneficiare della forza di due importanti realtà: innanzitutto COSEVEG, con la sua spiccata vocazione territoriale, la capillare presenza nelle zone industriali Lisert (Monfalcone), Schiavetti-Brancolo (Monfalcone e Staranzano) e di Gorizia, e la conseguente vicinanza alle aziende insediate; in seconda battuta, ma non per questo meno importante, COMET,  il cluster delegato della Regione FVG con il compito di coordinare il sistema metalmeccanico regionale. Un comparto che coinvolge 3.800 imprese, ovvero il

Due realtà essenziali per il benessere del tessuto imprenditoriale regionale, con un obiettivo
condiviso: affiancare gli imprenditori in azioni orientate alla crescita, come la formazione
professionale, la creazione di collaborazioni e reti, la partecipazione a progetti regionali per
l’assegnazione di finanziamenti nazionali ed europei.

Afferma Fabrizio Russo, Presidente del Consorzio di Sviluppo Economico della Venezia Giulia Presidente Russo: “Sappiamo tutti quanto sia fondamentale “fare sistema” creando sinergie con queste eccellenze presenti in Regione come il COMET per diffondere le competenze e supportare le aziende nel settore della metalmeccanica.
Ruolo del Coseveg è quello di pianificare, infrastrutturare e mantenere fruibili in sicurezza tutte le aree industriali di competenza e oggi, grazie a questa nuova collaborazione siamo contenti di poter offrire un servizio aggiuntivo alle aziende per aumentarne la competitività e creare una maggiore aggregazione fra aziende di aree industriali diverse; tutto ciò aumentando la soddisfazione degli insediati che fanno da portavoce, in modo che aumenti anche l’attrattività di questi territori.”
Aggiunge il Presidente di COMET, Sergio Barel,: “La collaborazione con COSEVEG rappresenta per noi un reale valore aggiunto in termini di ulteriore vicinanza alle aziende, una condizione che ci permetterà di essere ancora più efficaci nel rispondere alle esigenze degli imprenditori, e nel dare loro supporto mirato. Puntiamo su collaborazione e condivisione di know-how, fattori che riteniamo imprescindibili per il potenziamento della metalmeccanica delle aree dell’Isontino, un comparto che ha tutte le carte in regola per diventare un modello d’eccellenza internazionale.”

c.s.