16.9 C
Gorizia
lunedì, 3 Ottobre 2022

Vela: Vittoria dello Yacht Club Monfalcone alla Swan Cup

20.09.2022 – 09:05 Lo Yacht Club Monfalcone, nella giornata di ieri, ha messo in bacheca un altro prestigioso trofeo: l’equipaggio dello Swan 45 Blue Sky di Claudio Terrieri ha conquistato la prestigiosa Swan Cup sul campo di regata di Porto Cervo. Un successo agonistico che si affianca al successo organizzativo del Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura e all’International Hannibal Classic e conferma il ruolo da protagonista giocato dal Club nel mondo degli sport di mare. A bordo di Blue Sky i soci Claudio Terrieri, Loris Plet, Alessandro Stagni, Marco Perla, Marco e Lorenzo Bodini e Ciro Di Piazza. La vittoria della regata di Porto Cervo ha fatto conseguire a Blue Sky anche “The Nation League“, trofeo che somma i risultati della regata in Costa Smeralda con quelli della precedente regata di Villasimius. Ora lo Yacht Club Monfalcone guarda ai prossimi appuntamenti che lo vedranno nella veste di organizzatore: dal 23 al 25 settembre accoglierà infatti la Federazione Italiana Vela con il suo programma “Next Generation Foil Academy”: la “vela volante” rappresenta una prospettiva sulla quale il Club intende investire anche dal punto di vista agonistico, tanto che un team di giovanissimi ha già preso parte al Grand Prix sardo di Puntaldia, registrando ottimi risultati. A cavallo con questo appuntamento, dal 21 al 24 settembre, si terrà una manifestazione dedicata a idee e realizzazioni progettuali applicate a imbarcazioni skiff, la “1001VelaCup“: si tratta di una sfida a cadenza annuale tra imbarcazioni progettate, costruite e condotte da studenti universitari che, parallelamente, prevede incontri e conferenze con particolare attenzione al tema della sostenibilità e dell’applicazione di tecnologie e idee in grado di garantire massime performance sia sotto il profilo agonistico che di tutela e rispetto dell’ambiente marino. Si è espresso in questi termini Loris Plet, General Manager del Club: “Questo scorcio di stagione conferma il grande impegno del Club a tutto tondo sia sui campi di regata che a livello organizzativo. Un impegno che è reso possibile grazie al lavoro di tante parti e che rispetta una visione ben chiara che si è data il Club sin dai primi passi. Per noi il futuro della vela è adesso e deve essere tradotto nel modo più efficace come opportunità da regalare ai giovani e alle nuove generazioni, senza dimenticare tutto ciò che è la vela che ha portato nel tempo a questo livello di sviluppo tecnologico e prestazioni. Siamo felici che il nostro impegno trovi riscontro nella presenza di realtà importanti come la nostra Federazione o le Università della 1001VelaCup.” [a.t.]

Ultime notizie

Dello stesso autore