16.9 C
Gorizia
lunedì, 3 Ottobre 2022

Monfalcone: Dal 22 al 24 settembre torna “Promomare”

21.09.2022 – 07:30 Ieri mattina il Sindaco di Monfalcone, Anna Maria Cisint, ha aperto la conferenza stampa di presentazione dell’evento “Promomare“, festa del mare, alludendo al mare come simbolo più importante di promozione della città. Il primo cittadino ha quindi alluso al futuro di Monfalcone, legato a doppio filo con la nautica: “Gli investitori stanno arrivando, com’è già accaduto per il Marina Hannibal”. Promomare, nata nel 2018 dalla sinergia fra Amministrazione comunale e Yacht Club Monfalcone, vedrà la partecipazione di associazioni sportive, scuole degli sport di mare, commercianti, artigiani e associazioni di categoria, ma anche di start-up innovative che discuteranno di ecosostenibilità e tecnologia. Il coinvolgimento degli esercenti permetterà alla città di “vestirsi a tema”, con vetrine tematiche e proposte food&drink per accogliere i visitatori attesi. La manifestazione si sovrapporrà alla “Monfalcone Ecosailing Week“, che dal 21 al 25 settembre coinvolgerà velisti, appassionati del mare, start-up e studenti universitari da tutta Europa. L’apertura del “Villaggio Promomare” è prevista per le ore 16 del 22 settembre: al suo interno ci saranno Capitaneria di Porto, Protezione Civile, Lega Navale Italiana, Centro Monfalconese Sommozzatori Marina Julia, Yacht Club Monfalcone, A.S.D. Kite Life Marina Julia (Unico centro Kitesurf ufficiale in Friuli Venezia Giulia), l’Associazione Velica Dilettantistica Windsurfing, Socità Nautica Duino 45° Nord. La promozione, obiettivo principale della manifestazione, avrà per oggetto anche le realtà imprenditoriali e commerciali legate al mare, come The Keel Servant srl, la startup Northern Light Composites, Maritime Technology Cluster FVG, Alto Adriatico Custom, Gudo Fishing Charter e Canevaro Outdoor & Sail. L’offerta del Villaggio prevede anche simulatori reali e virtuali legati agli sport acquatici, a disposizione dei visitatori. Giovedì 22 alle 17.30 lo chef Nevio Lupi, con DeGusto, proporrà lo show cooking con degustazione finale “Il Mare incontra la Terra”, legato al connubio fra prodotti ittici e carsolini. Alle 18.30, invece, l’inaugurazione con i saluti istituzionali e l’avvio ufficiale della manifestazione. Alle 19.00 la conferenza “Progetti e imbarcazioni ecosostenibili, 1001vela Cup e Foiling Academy FIV”, con interventi di Massimo Paperini, progettista e Presidente dell’Associazione 1001vela Cup, Alessandra Sensini, Vicepresidente Coni, e la Federazione Foil. Lo chef Nevio Lupi intratterrà i visitatori anche alle ore 11 di venerdì 23, con lo show cooking “Mare di-vino“, incentrato sull’abbinamento fra i prodotti di mare e i vini bianchi locali. Il pomeriggio è dedicato alle famiglie, con l’animazione itinerante di Alessandro Zanutto, che si esibirà nello show “Life is a Circus“. Ai bambini dai 5 anni è rivolto il laboratorio gratuito “Il mare racconta…”: i più piccoli potranno dare sfogo alla loro fantasia immergendosi nel mondo marino. Alle 16 la conferenza “Ocean Literacy, conoscere il mare… per salvare la Terra!”, a cura della biologa Giulia Realdon, finalizzata a fornire spunti e confronti sul rapporto col mare, utili a guadagnare una maggiore consapevolezza sul ruolo che ciascun cittadino può giocare per determinare il futuro del mare. Seguirà, alle ore 17, la presentazione di “Una storia semplice: un’autobiografia”, il libro in cui il Presidente della Regione Friuli – Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, racconta la sua storia familiare, la bellezza e il fascino della sua terra, le sue passioni private, i suoi affetti più cari. Alle 18 di nuovo DeGusto e lo chef Nevio Lupi in “Del pesce non si butta nulla“: una guida ad una cucina “a spreco zero”, con degustazione finale per i partecipanti. Il programma della giornata di venerdì 23 termina alle ore 19 con la conferenza “Materiali, Tecnologie e progetti ecosostenibili”: si terrà un confronto fra le innovative start-up europee Bcomp, azienda leader nello sviluppo di materiali compositi a base di fibre naturali con sede in Svizzera, Greenboats, startup tedesca produttrice di imbarcazioni e componenti in fibra di lino, Breton, leader internazionale nella progettazione e produzione di macchine e impianti industriali d’avanguardia. La giornata di sabato 24 si apre con le attività dell’associazione Turchina che dalle 10.30 alle 18 dedicherà a bambini e famiglie dei laboratori. Alle 16 “Le mani in Pasta”, appuntamento per ragazzi con lo chef Nevio Lupi: tra il bianco della pasta fresca e il nero di seppia, un divertente laboratorio per parlare dei danni che l’inquinamento provoca al mare. Alle 18:30 le premiazioni dei vincitori della competizione “1001Vela Cup” e alle 20 il concerto dei nove elementi dell’Orchestra Nuovo Cinema Rio, che chiuderà la quarta edizione di “Promomare”. La giornata di domenica 25 sarà dedicata alle prove pratiche in mare per il pubblico: le società sportive aderenti alla manifestazione si attiveranno per raccogliere le adesioni dei giovani che desiderano provare gli sport acquatici nelle loro sedi. [a.t.]

 

 

 

 

 

Ultime notizie

Dello stesso autore