10.3 C
Gorizia
giovedì, 8 Dicembre 2022

Gradisca, il tema del cyberbullismo al centro dello spettacolo “Ma io scherzavo”

23.11.2022 – 08.00 – Nella giornata di venerdì, 25 novembre, nell’ambito della rassegna teatrale del Nuovo Teatro Comunale di Gradisca d’Isonzo si terrà, alle ore 20:30, lo spettacolo “Ma io scherzavo”, rappresentazione teatrale sul cyberbullismo e sull’abuso online prodotto dalla Compagnia La Luna al Guinzaglio in collaborazione con Artivarti e Teatro Miela Bonawentura.
Lo spettacolo, dedicato ai ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado, cercherà di far comprendere ai ragazzi le dinamiche del loro agire quotidiano, dinamiche che in alcuni casi possono portare a conseguenze drammatiche e inaspettate.
La rappresentazione teatrale gratuita racconterà della superficialità e della scarsa consapevolezza con cui spesso si utilizza la tecnologia. Quando si spedisce un post, un video o una foto ad un amico, si dà per scontato che tutto resti nell’ambito del privato, mentre la distanza che passa fra il privato e migliaia di visualizzazioni, fra uno scherzo che si credeva innocuo e quella che può diventare una tragedia, è solo questione di un click.
Si parlerà di quanto sia semplice ferire, colpire e, in certi casi, annientare una persona solo con un commento, giudizio o critica di cattivo gusto.
L’intervento non sarà incentrato sulla ricerca di un colpevole, né tantomeno sulla demonizzazione della tecnologia. Non sono le nuove innovazioni a generare un muro fra le persone, ma l’utilizzo distorto e poco consapevole che se ne fa, deformando le informazioni e la realtà individuale ed emotiva delle persone.
L’obiettivo dell’incontro è quello di aprire dei varchi al ragionamento per riuscire ad osservare questi meccanismi dall’esterno creando ponti per il dialogo. Un dialogo per coinvolgere anche i più giovani.

Ultime notizie

Dello stesso autore