8.3 C
Gorizia
martedì, 29 Novembre 2022

Polizia locale di Monfalcone, due encomi per il lavoro svolto

21.01.21-18.30- Nella giornata di ieri è avvenuta la cerimonia d’encomio nell’ambito della 12esima Giornata regionale della Polizia locale, promossa a Pordenone in occasione della ricorrenza del patrono San Sebastiano. La cerimonia è avvenuta in forma ridotta per le attuali restrizioni Covid, con gli agenti collegati in remoto da sette comandi delle polizie locali del territorio.  Con l’occasione si è voluto dar merito agli agenti che si sono particolarmente distinti nel corso dell’anno. Tra essi anche gli operatori del comando monfalconese con due riconoscimenti. Il primo encomio è stato dato per l’operazione dei centri massaggio condotta in sinergia con i Carabinieri. Essa aveva portato al sequestro, dopo oltre un anno di indagini, di tre centri massaggi gestiti da un 46enne cinese -arrestato per sfruttamento della prostituzione, violenza sessuale e lesioni- e alla chiusura con ordinanza urgente di altri tre per gravi irregolarità anche sanitarie. Denunciate a piede libero, inoltre, una cinese che collaborava con lo sfruttatore e per resistenza una ragazza della stessa nazionalità che aveva aggredito un agente della Polizia Locale durante i controlli.

Un secondo encomio è stato invece assegnato per aver individuato, arrestato e consegnato all’autorità giudiziaria l’automobilista 30enne che lo scorso luglio, ubriaco, ha investito e ucciso un 52enne che attraversava sulle strisce in via Matteotti. Individuato tramite testimonianze e sistema di videosorveglianza, il giovane è stato arrestato e denunciato per omicidio stradale aggravato e omissione di soccorso.

“L’encomio ha un grandissimo valore”spiega il sindaco Anna Maria Cisint “è il riconoscimento che con la loro costante attività i nostri agenti di Polizia locale sono riusciti ad azzerare un problema molto grave. Per portare alla luce quanto avveniva nei centri massaggi è stato necessario un lavoro enorme e prolungato, che dimostra come la Polizia locale a Monfalcone non sia solo addetta al traffico e alla viabilità ma sia impegnata su svariati fronti. Peraltro il nostro comando ottiene questi risultati pur essendo sotto dimensionato, dato che all’organico mancano sette unità. Appena sarà possibile organizzeremo il concorso saltato causa Covid in modo da assumere cinque operatori. Il comandante della Polizia locale di Monfalcone, Rudi Bagatto ha poi ringraziato tutti gli operatori per l’impegno profuso durante il 2020.

In tutto sono stati dati 62 encomi, tra i quali 2 a Gorizia e ben 26 a Trieste.

L’assessore regionale alle Autonomie locali e sicurezza, Pierpaolo Roberti, ha poi annunciato che il 2021 sarà l’anno della nuova legge regionale sull’ordinamento della Polizia locale che comprenderà anche l’istituzione di un Fondo per infortuni a carico degli agenti stessi.

m.p.

Ultime notizie

Dello stesso autore