7.5 C
Gorizia
giovedì, 1 Dicembre 2022

Se n’è andato don Boscarol, parroco amatissimo di Ronchi

07.03.21-18.00– Questa mattina l’Arcidiocesi di Gorizia ha dato notizia della morte di don Renzo Boscarol, parroco della chiesa di San Lorenzo di Ronchi dei Legionari. L’uomo era anche cappellano del cantiere di Monfalcone ed era molto amato da tutti i ronchesi. Se n’è andato questa notte, all’età di 76 anni, all’ospedale di Cattinara a Trieste dov’era ricoverato a causa del Covid. Inizialmente le sue condizioni parevano far intravedere un miglioramento ma poi sono peggiorate rapidamente. Ad inizio febbraio, difatti, era stato trasferito al reparto di terapia intensiva dov’ è rimasto fino alla fine.

Don Boscarol era nato a Ronchi dei Legionari nel 1944 e nel 2018 aveva celebrato cinquant’anni di sacerdozio. Iscritto all’ordine dei giornalisti, è stato caporedattore e direttore del settimanale diocesano Voce Isontina dal ’78 al ’98, ha fondato centri studi e gruppi culturale ed è stato segretario dell’Istituto di storia sociale e religiosa nonché direttore responsabile di Nuova Iniziativa Isontina dal 2004. Soprattutto, è stato un grande riferimento per i bisognosi e per tutti i cittadini che lo ricordano con affetto.

Michela Porta

Ultime notizie

Dello stesso autore