Friuli Venezia Giulia in zona rossa fino al 20 aprile

05.04.2021 – 10.30 – Nella giornata di sabato 3 aprile, il Ministro della Salute Roberto Speranza ha prorogato per altri quindici giorni l’ordinanza che colloca il Friuli Venezia Giulia in zona rossa, assieme a Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Campania, Toscana, Valle d’Aosta, Piemonte ed, infine, la Puglia. La decisione è stata presa sulla base dei dati divulgati dalla Cabina di Regia nella giornata di venerdì 2 aprile, ed entrerà in vigore a partire da martedì 6.
Sino a domani, lunedì 5 aprile, valgono ancora le eccezioni previste per le festività pasquali: oltre agli spostamenti motivati da impegni lavorativi, necessità o salute sarà consentito un solo spostamento al giorno verso un’abitazione diversa dalla propria, a gruppi di massimo due persone.
Pur inserendo la regione nella fascia di rischio più alta non viene esclusa la possibilità di una retrocessione a zona arancione o gialla: dipenderà tutto dai dati sui contagi che verranno rilevati nei prossimi giorni.

mb.r