8 C
Gorizia
martedì, 6 Dicembre 2022

Slovenia, da oggi tolti i controlli al confine (ma i divieti restano)

28.04.2021 – 09.21 – Il governo sloveno ha deciso di rimuovere i presidi di controllo ai confini rispettivamente di Italia e Austria: la “smobilitazione” avverrà a partire da oggi 28 aprile fino al 9 maggio quando auspicabilmente seguiranno ulteriori allentamenti di quanto era un tempo definito “il confine più aperto d’Europa”. Rimangono invece in vigore i controlli sul confine ungherese. Non cambiano però gli obblighi previsti per l’ingresso e le relative eccezioni, a cui si rimanda raccomandando speciale attenzione per le molteplicità di casi previsti.
È possibile evitare l’obbligatoria quarantena in caso di tampone negativo non più vecchio di 48 ore, attestato di guarigione dal Covid non più vecchio di sei mesi, certificato vaccinale che attesti siano trascorsi sette giorni dalla seconda dose di Pfizer o quattordici giorni dalla seconda dose di Moderna o ventuno giorni dalla prima dose di AstraZeneca o ventuno giorni dalla monodose di Sputnik V o Johnson & Johnson. Rimangono normalmente in vigore gli obblighi da parte italiana, con test antigenico all’ingresso, cinque giorni di isolamento fiduciario domiciliare e un secondo test antigenico.
Le multe da parte slovena per chi non ottempera alla quarantena e/o non rientra tra le categorie esenti variano da 400 a 1500 euro.

[z.s.]

Zeno Saracino
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

Dello stesso autore