22.2 C
Gorizia
venerdì, 19 Agosto 2022

Zona Bianca: Finalmente Gorizia riparte

30.05.2021 – 22.00 –Da domani, lunedì 31 maggio, Gorizia e tutto il Friuli Venezia Giulia saranno in zona bianca. E’ arrivato il momento che aspettavamo da mesi. Domani finalmente si riparte senza più limitazioni, se non quelle sempre valide dell’obbligo di indossare la mascherina e il mantenimento della distanza tra i non appartenenti al medesimo nucleo familiare a spasso,  in bar o ristorante,  ecc. Gorizia ha sempre dato esempio, in questo periodo complicatissimo, di grande responsabilità “e questo mi rende orgoglioso di ciascuno di voi – dice il sindaco di Gorizia – Abbiamo rispettato ogni precauzione e, pur attraversando momenti critici dal punto di vista sanitario, abbiamo sempre retto e ci siamo sempre risollevati. Non ne avevo dubbi. Ora è il momento di rimboccarci le maniche e, tutti insieme, riprendere la vita a cui eravamo abituati fino allo scoppio di questa emergenza.” Ziberna vuole poi esprimere un ringraziamento al presidente della Regione, Massimiliano Fedriga, da alcune settimane chiamato a guidare la Conferenza delle Regioni, ed al vice presidente Riccardo Riccardi, con delega alla sanità, per aver dato una spinta determinante verso queste misure che rispondono a tante richieste di riapertura da parte dei cittadini.

Qui di seguito trovate un piccolo riassunto di cosa cambia con la Zona Bianca. Torneremo a bere il caffè al bancone del bar, quest’estate potremo darci appuntamento in una delle bellissime sagre della nostra città. Le coppie che si stanno per sposare potranno festeggiare insieme alle persone che amano, non avremo più alcun coprifuoco da rispettare. Sono conquiste che, elencate così, possono sembrare piccole. Ma rappresentano in realtà quanto di più prezioso abbiamo. Sta a noi custodirlo con cura per proteggere noi stessi e i nostri cari.  Quella del vaccino è l’unica strada che finora conosciamo per uscire in maniera definitiva da questo incubo. Riprenderci le nostre vite è troppo importante. Domani sarà il primo giorno di vita dopo tanto, troppo tempo.

Caffè, pranzo e cena anche al coperto.
Da domani potremo nuovamente pranzare all’interno di un ristornate (non solo ai tavolini esterni) o a bere un buon caffè al bancone del bar. Lo potremo fare senza particolari limitazioni, ma osservando le distanze dagli altri tavoli e dagli altri clienti del locale.

Torneranno le sagre di Gorizia.
Viva le nostre tradizioni! Da domani potremo iniziare a pensare a feste e sagre locali, che le nuove misure consentono di organizzare, così come fiere, convegni, congressi e così come le attività dei centri di intrattenimento per famiglie e dei centri culturali.

Piscine aperte.
Riparte anche lo sport. Riaprono le piscine anche con le vasche al coperto, i centri benessere e termali, e si potrà assistere a eventi sportivi aperti al pubblico che si svolgono al chiuso.

Non c’è più il coprifuoco
E’ stato eliminato l’obbligo di rincasare entro un determinato orario, che proprio la settimana scorsa era stato posticipato dalle 22 , a cui eravamo abituati, alle 23.

Si riaccendono i festeggiamenti per i matrimoni
Chi partecipa ai banchetti nuziali non sarà obbligato, in zona bianca, ad avere con sé il pass che certifica l’avvenuta vaccinazione, l’esito negativo di un tampone recente oppure l’essere completamente guarito dal Covid. Secondo le linee guida, è comunque consigliata la certificazione.

Mascherina sempre obbligatoria.
Con il passaggio alla zona bianca, le sole misure ancora in vigore riguardano l’obbligo di indossare la mascherina e il distanziamento, oltre ai protocolli obbligatori per le varie attività.
Le rare eccezioni nelle quali è consentito non indossare la mascherina riguardano persone con patologie, chi pratica attività sportiva oppure mentre si mangia o beve al bar o al ristorante.

Ultime notizie

Dello stesso autore