3.9 C
Gorizia
lunedì, 24 Gennaio 2022

Ronchi, sconosciuto notato da due sorelle mentre si aggirava in giardino

18.08.2021 – 07.30 – Venerdì, a Ronchi dei Legionari, un particolare e allarmante episodio. Protagoniste due sorelle di 20 e 15 anni che, con la famiglia, risiedono lungo salita Ottone Pecorari, nel rione di Vermegliano. Si è fatto quasi mezzogiorno quando le due ragazze, i cui genitori non erano in casa, si accorgono di un uomo che, con una mascherina chirurgica indossata, si aggirava nel giardino dell’abitazione. Con ogni probabilità potrebbe aver scavalcato la recinzione, forse, con l’intento di rubare. L’uomo, quando si è trovato davanti una delle due ragazze, ha dichiarato la sua intenzione di andarsene e si è dileguato, lasciando nel panico le due.

Nel giro di pochi minuti sul posto è intervenuta una pattuglia della Polizia Locale che, supportata poi da una vettura dei Carabinieri, ha svolto un accurato sopralluogo nell’abitazione e ha ascoltato le due sorelle per accertarsi di quanto fosse accaduto.

Sono scattate delle perlustrazioni nella zona che, però, non hanno dato risultati, ma la stessa Polizia Locale ha anche visionato le due telecamere che si trovano in piazza Santo Stefano e che potrebbero essere utili per rintracciare il protagonista di questo oscuro episodio.  Agli agenti è stato raccontato di un uomo con i capelli scuri, mossi e che indossava una maglietta nera. Irriconoscibile in volto in quanto, come detto, coperto dalla mascherina.

Ma c’è un ulteriore aspetto: poco prima dell’accaduto, un’altra persona è stata notata in sella ad una motocicletta mentre transitava lungo salita Ottone Pecorari a bassa velocità. Forse un complice che stava tenendo d’occhio le abitazioni della zona.

a.b

Ultime notizie

Dello stesso autore