“Un Natale da donare alla comunità”: al via la raccolta fondi Despar

Dal 29 novembre fino al 19 dicembre in Friuli Venezia Giulia inizierà la raccolta fondi che verrà destinata all’IRCCS Materno Infantile Burlo Garofolo di Trieste

25.11.2021-16.53Comincerà il prossimo 29 novembre e durerà fino al 19 dicembre 2021 l’ormai tradizionale raccolta fondi ideata e promossa da Aspiag Service, concessionaria del marchio Despar, Eurospar e Interspar per il Triveneto, l’Emilia Romagna e la Lombardia, che permetterà quest’anno di raccogliere fondi da destinare all’ospedale Burlo Garofolo di Trieste, per realizzare una nuova e più confortevole sala d’attesa per i piccoli pazienti e i loro famigliari.

In tutti i punti vendita del Friuli Venezia Giulia a marchio Despar, Eurospar e Interspar, affiliati o in gestione diretta, sarà possibile per i clienti scegliere di arrotondare lo scontrino della propria spesa, donando così direttamente in cassa l’importo desiderato.

Con il totale devoluto e raccolto attraverso l’iniziativa “Un Natale da donare alla comunità” sarà possibile migliorare l’accoglienza dell’atrio e della sala d’attesa del nosocomio triestino, inserendo diversi giochi e comfort per i bambini in attesa delle visite e per i loro cari.

“Possiamo essere soddisfatti di come nella nostra regione – è il commento di Riccardo Riccardi Vice Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia – si sappiano sempre più ricercare e finalizzare progetti di collaborazione fra il privato e il pubblico, che ci consentono di attuare iniziative di grande ritorno sociale. Noi continuiamo a incentivare queste partnership, convinti che il settore privato possa sempre più essere una leva sensibile ed efficace per le necessità del territorio e della popolazione”.

Fabrizio Cicero Santalena

“In tutte le regioni dove siamo presenti – commenta Fabrizio Cicero Santalena, Direttore Regionale Despar per il Friuli Venezia Giulia – adottiamo da molti anni questo progetto di charity che, grazie alla sensibilità dei nostri clienti, ci permette ogni anno di raccogliere fondi da destinare al mondo della salute, del sociale e del volontariato. In Friuli Venezia Giulia siamo giunti al decimo anno di collaborazione con l’associazionismo e il sistema ospedaliero locale, partendo proprio nel 2011 con la prima donazione al Burlo Garofolo, concorrendo allora alle spese da sostenere per l’assunzione di un anestesista. Continuiamo oggi, e se possibile rafforziamo ancora, il nostro impegno come attori sociali di questo territorio per poter favorire al meglio i progetti e gli interventi che garantiscono particolare attenzione alle fasce più deboli e alle persone in difficoltà”.

Stefano Dorbolò

“Siamo grati a Despar – è il commento del Direttore Generale dell’Irccs Materno Infantile Burlo Garofolo di Trieste, Stefano Dorbolò – che rimane una certezza per il Burlo Garofolo in termini di presenza e vicinanza. Queste partnership con il mondo dell’impresa privata ci permettono di gestire al meglio alcuni progetti per noi importanti e con ricaduta diretta sulla popolazione, anche quella più piccola e quindi più bisognosa di attenzione e investimenti mirati”.

Tiziana Pituelli

“In questi primi 10 anni di progetti sociali – conferma Tiziana Pituelli Responsabile Marketing e Ufficio Stampa Despar per il Friuli Venezia Giulia – abbiamo collaborato al raggiungimento di molti programmi di diversi centri ospedalieri d’eccellenza della nostra regione. Oltre al Burlo Garofolo, hanno beneficiato delle donazioni nostre e dei nostri clienti l’ospedale di Tolmezzo, quello di Pordenone e recentemente l’ospedale civile di Udine. Siamo così riusciti a comperare diversi strumenti utili alla diagnosi precoce delle malattie dell’infanzia, a realizzare progetti di telemedicina e teleassistenza pediatrica, ad aiutare fattivamente le donne che hanno subito violenza e i loro bambini. E continueremo, implementando il più possibile lo sforzo e l’attenzione al territorio, senza tralasciare anche altre iniziative di sostegno alle persone più bisognose, alle donne e al mondo dell’istruzione.”

Un Natale da donare alla comunità” è un’iniziativa sociale attiva in tutte le regioni in cui Despar  è presente: oltre a Burlo Garofolo in Friuli Venezia Giulia, sono stati scelti come destinatari dei fondi raccolti l’associazione Fenice di Portogruaro (Ve) in Veneto, l’associazione San Vincenzo in Trentino, la Vinzenzgemeinschaft in Alto Adige e l’associazione di volontariato Andromeda in Emilia Romagna.