3.6 C
Gorizia
martedì, 25 Gennaio 2022

Come aiutare gli uccellini d’inverno?Alcuni consigli per una buona mangiatoia

08.01.22-07.30-Se in primavera i semi e gli insetti sono abbondanti e la natura riesce a “fare da sola”, durante l’inverno, i numerosi uccelli passeriformi, stanziali o provenienti dal Nord Europa che svernano alle nostre latitudini, possono trovarsi in grosse difficoltà nel reperire il cibo, indispensabile per la loro sopravvivenza. La regione Friuli Venezia Giulia, tramite suggerimento della delegazione di Trieste della LIPU, suggerisce i modi in cui possiamo aiutarli fornendogli del cibo in apposite mangiatoie coperte e in cambio verremo ripagati dalla loro discreta ma bellissima presenza nei giardini e sui davanzali.
  •  E’ importante scegliere accuratamente un luogo ben accessibile e privo di nascondigli per cani, gatti o predatori e lasciare sempre a disposizione dell’acqua fresca e pulita, come deve essere pulita anche la mangiatoia.
  • E’ molto importante sapere cosa dare loro da mangiare e non improvvisare con cibi non adeguati o che potrebbero danneggiarli, come ad esempio alimenti salati o piccanti che per gli uccelli possono essere tossici.
  • Non tutti mangiano solo “briciole”, l’ideale sarebbe fornire delle miscele di semi vari e pastoncini per insettivori che si trovano facilmente in commercio o le palle di grasso, che andrebbero utilizzate senza la retina per evitare che rimangano impigliati. Si possono lasciare nelle mangiatoie poi, semi di girasole o di miglio, fiocchi di avena, noci tritate, pinoli sgusciati, uvetta, pezzetti di frutta fresca, collanine di arachidi non sbucciate, tortino a base di farina di mais, burro o margarina, semi, uvetta, pinoli o noci e, solo saltuariamente e in piccole quantità del formaggio, riso cotto, strutto non salato, biscotti e, dato che siamo nel periodo giusto, qualche briciola di panettone e pandoro. Questi ultimi, però, si sottoinea solo saltuariamente ed in quantità minima.

m.p. [Fonte: regione Friuli Venezia Giulia]

Ultime notizie

Dello stesso autore