3.9 C
Gorizia
lunedì, 24 Gennaio 2022

“Il malato immaginario” al Teatro Verdi di Gorizia

11.01.22-11.00-Un grande ritorno al Teatro Verdi di Gorizia per Emilio Solfrizzi, amatissimo attore pugliese, che sarà protagonista di una doppia recita de “Il malato immaginario” mercoledì 12 e giovedì 13 gennaio, sempre alle 20.45. “Il malato immaginario” ha più paura di vivere che di morire, e il suo rifugiarsi nella malattia non è nient’altro che una fuga dai problemi, dalle prove che l’esistenza mette davanti. In una fase storica in cui le vicende sanitarie sono al centro dell’attenzione, Solfrizzi veste i panni del protagonista della celebre commedia di Molière. Il commediografo mette in scena le vicende familiari di un ipocondriaco, Argante, che si circonda di medici inetti e furbi farmacisti, ben contenti di alimentare le sue ansie per tornaconto personale. Argante è a tal punto prigioniero della sua paura, da voler maritare la figlia Angelica con il figlio di un medico, benché la giovane sia innamorata di Cleante, per avere così un dottore in famiglia sempre a sua disposizione. Sua moglie Belinda (matrigna di Angelica) è una donna avida e meschina, che disprezza il marito. Argante, è vittima di se stesso e burattino di chi gli sta intorno. Ma grazie all’intervento della cameriera Antonietta e del fratello Beraldo ordirà un inganno in grado di fargli aprire gli occhi sulla realtà che la circonda.

La biglietteria (via Garibaldi, 2/a – tel. 0481.383601) è aperta da lunedì a venerdì dalle 17 alle 19 e sabato dalle 10.30 alle 12.30. I biglietti sono disponibili anche su Vivaticket. L’accesso in sala è consentito solo ai possessori di green pass rafforzato e sarà necessario indossare la mascherina FFP2.

c.s

Ultime notizie

Dello stesso autore