19.3 C
Gorizia
mercoledì, 28 Settembre 2022

Vendemmia 2022, calo del 10% sui volumi: attenzione anche al Collio

09.08.2022 – 13.00 – In alcune zone d’Italia la vendemmia è già in corso, ma per definirne gli esiti in Regione bisognerà attendere eventuali piogge entro ferragosto. Confagricoltura FVG delinea un calo del 10% sui volumi della vendemmia per l’anno 2022, tra le conseguenze di siccità e grandinate. Oltretutto, anche la manodopera sembra mancare. La richiesta di vendemmiatori, per riuscire a creare squadre di lavoro efficienti, arriva non solo dal Collio, terra del celebre vino bianco, dove dal 1964 il Consorzio del Collio riunisce i viticoltori locali. Infatti, il problema della carenza di personale investe il settore vinicolo a livello regionale. A causa del gran caldo che quest’estate ha investito il territorio, determinando l’inizio anticipato del raccolto delle uve, che ora sono nella loro ultima fase di maturazione, urge al più presto una soluzione.
Un altro aspetto importante è la qualità delle uve, che non sembra aver subito particolari effetti. Il cambiamento climatico ha sortito effetti positivi per la qualità dei vini rossi, ma i costi di produzione sono in aumento.
Il coordinatore della Sezione economica vitivinicola di Confagricoltura FVG, Michele Pace Perusini, spiega che “è ragionevole immaginare, nel medio periodo, un rallentamento del mercato del vino con minori scambi in volume e valore più contenuto. I consumatori potrebbero cominciare a ridurre gli acquisti di beni non di prima necessità, come il vino, anche nella grande distribuzione organizzata”. Quindi, puntare sulle esportazioni sarà fondamentale.

[g.p.]

Ultime notizie

Dello stesso autore