19.3 C
Gorizia
mercoledì, 28 Settembre 2022

A Gorizia l’addio a Caterina Mulitsch, riferimento del mondo artistico locale

19.08.2022 – 07.01 – Gorizia si stringe nell’addio a Caterina Trevisan Mulitsch, anima del mondo artistico cittadino e non solo, scomparsa all’età di 83 anni.
Aveva lavorato nella dirigenza del settore commutazione della Telecom di Gorizia e, nel 1960, si era sposata con Dario Mulitsch, che era stato insegnante di chimica all’istituto “Fermi” nonché fondatore e poi presidente del circolo culturale “Tullio Crali”. Dopo la morte del marito, Caterina Trevisan Mulitsch era diventata vicepresidente dell’associazione che aveva promosso durante numerosi eventi in Italia e all’estero. Sempre sulla scia della forte passione che nutriva per il mondo dell’arte, per alimentare il ricordo del defunto marito, aveva istituito il concorso internazionale di pittura “Dario Mulitsch”, di cui sono state tenute sei edizioni. I meriti artistici le sono valse ben tre medaglie dal Presidente della Repubblica.
Ilaria Tassini, sua collaboratrice nell’organizzazione del concorso e amica, ne ricorda la profonda passione e la tenacia che la guidavano nella promozione del ruolo di Gorizia nel panorama artistico mitteleuropeo. Grande era anche l’attenzione che rivolgeva alle nuove generazioni, come testimonia il coinvolgimento degli studenti dei licei artistici della città nel contesto del concorso di pittura.

[g.p.]

Ultime notizie

Dello stesso autore