16.9 C
Gorizia
lunedì, 3 Ottobre 2022

Gorizia, in scena oggi al Kulturni Dom lo spettacolo “O surdato ‘nnammurato”

16.09.2022 – 08.00 – A un anno dal Centenario del Milite Ignoto verrà messo in scena oggi, 16 settembre alle ore 20.45, presso il Kulturni Dom di Gorizia “O surdato ‘nnammurato”, spettacolo organizzato da Gorizia Spettacoli APS grazie alla vittoria del bando “Ripartenza” indetto dalla Regione Fvg; quali cobeneficiari del progetto di GoriziaSpettacoli ci sono il Comune di Gorizia e il gruppo di ricerca storica Isonzo.
Parteciperanno all’appuntamento diversi artisti della scena regionale, tra essi spiccano sicuramente Ariella Reggio, attrice che interpreterà alcune poesie di guerra dell’avvocato e militare triestino Giulio Camber Barni, e Giorgio Amedeo che, dopo aver recitato in coppia con Ariella Reggio in alcuni passaggi tratti da popolari libri sul tema, si cimenterà nella lettura di altri brani di forte impatto emotivo.
Ad accompagnare questi grandi artisti sarà presente una consistente componente musicale, saranno infatti parte dell’evento la violinista Laura Grandi, il violoncellista Federico Magris e il pianista Ferdinando Mussutto.
Grazie a loro verranno riportati alla memoria brani e romanze d’epoca che accompagneranno le splendide voci del basso-baritono Eugenio Leggiadri Gallani e della cantante e attrice Marzia Postogna. Tuttavia, la componenti canora non si chiude qui: è doveroso segnalare infatti anche la partecipazione del coro Monte Sabotino, chiamato a interpretare “Tapum”, “Monte Nero” e “Monte Canino”.
Il biglietto per assistere all’appuntamento, dove non mancheranno di certo immagini e foto a rievocare il periodo storico di riferimento, si può acquistare alla libreria Leg di Gorizia o sul circuito Vivaticket al prezzo di 13 euro.
Il prossimo appuntamento del progetto si terrà con ingresso gratuito sabato 24 settembre, al teatro Verdi di Gorizia, alle 20.45, si potrà assistere a “Il figlio ritrovato”, rappresentazione che vedrà sul palco anche la fanfara della Brigata Pozzuolo del Friuli.

[a.f.]

Ultime notizie

Dello stesso autore