15.1 C
Gorizia
lunedì, 3 Ottobre 2022

Monfalcone, convocato venerdì il primo Tavolo per la Viabilità con i tecnici

18.09.2022 – 08.00 – Nella mattinata di venerdì 16 settembre il Comune di Monfalcone ha convocato il Tavolo per la viabilità, una riunione per discutere e rivedere l’attuale piano insieme a commercianti, artigiani, associazioni di categoria e rappresentanti dei rioni.
L’assemblea di venerdì ha coinvolto per la prima volta i tecnici, gli ingegneri Fabio La Manna e Giorgio Battaglia, incaricati di avanzare le proposte per modificare la viabilità cittadina con la collaborazione dell’architetto Francesco Morena.
La revisione dell’attuale piano coinvolgerà alcune delle vie principali della città, tra esse spiccano sicuramente Corso del Popolo, via Roma e via Oberdan, i veri e propri epicentri del commercio cittadino.
Presenti ovviamente al Tavolo il Sindaco Anna Maria Cisint e l’Assessore al Commercio Luca Fasan che, affiancati da Andrea Ceschia (competente per la viabilità) e Andrea Pavano (specialista del settore commerciale), hanno presentato i tecnici ai portatori di interessi delle vie coinvolte nel progetto di rivalutazione.
Non potevano mancare pertanto alla riunione i rappresentanti delle diverse attività cittadine, Ascom, Vivacentro, Confartigianato Gorizia e CNA su tutte, e delle zone interessate, delle quali si sono fatti portavoce Luciano Negri per il Rione Centro, Manuela Guerrera in qualità di coordinatore interrionale, Fabrizio Quarantotto per i commercianti del Corso, Chiara Miniati per quelli di via Roma, Claudio Zorzin a tutela di quelli di via Oberdan e Paola Barban per il Centro Culturale Rossmann.
Tra le proposte avanzate dai presenti risaltano la creazione di una sorta di “anello”, con svolta obbligata sempre a destra, che giri intorno al centro, l’incremento degli stalli destinati alla sosta breve, la modifica del senso di marcia di via Roma (scelta non condivisa da tutti), la creazione di una “passeggiata pedonale” delineata da luci a pavimento per invogliare a passeggiare lungo quella che un tempo rappresentava la “vasca” della città e infine la creazione di un percorso dalla stazione alla Rocca che comprenda il Corso del Popolo.
“In un periodo così difficile per l’economia – ha dichiarato il Sindaco Anna Cisint – risulta fondamentale dare una mano alle attività e lo stiamo facendo creando delle azioni che, nel contempo, valorizzano la città.”
“Da quando ci siamo insediati – prosegue il primo cittadino – abbiamo realizzato una serie di interventi pensati, già attuati nella fase uno del progetto, per rendere più attrattivo il Centro e per invogliare i clienti a fare acquisti in città e la viabilità è sicuramente un punto cruciale da dirimere. L’incontro di oggi non è stato solo tecnico, abbiamo voluto raccogliere le istanze di chi in centro ci vive e ci lavora per arrivare a soluzioni che siano funzionali e condivise al fine di raggiungere l’obiettivo comune di riportare i cittadini a ripercorrere con piacere le vie del commercio.”
Nell’attesa che i tecnici valutino le proposte avanzate tenendo conto degli aspetti culturali e storici della città, i cittadini dovranno attendere il prossimo Tavolo, già convocato per venerdì 23 settembre, per saperne di più sulla vicenda.

[a.f.]

Ultime notizie

Dello stesso autore