8.4 C
Gorizia
giovedì, 8 Dicembre 2022

Promomare: Monfalcone proiettata verso l’edizione 2023

28.09.2022 – 08:00 Archiviata l’edizione 2022 di Promomare, l’Amministrazione comunale di Monfalcone ed il Sindaco, Anna Maria Cisint, pensano già alle innovazioni che vedranno la luce il prossimo anno, al fine di proseguire con lo sviluppo di un’iniziativa che ogni anno catalizza sempre più visitatori. Fra i partner del Comune per il prossimo appuntamento figureranno la Regione, la Camera di Commercio, il Consorzio di Sviluppo Economico della Venezia Giulia, Maritime Technology Cluster Fvg e le associazioni di categoria. “Promuoviamo la città attraverso il suo elemento più importante: il mare. Abbiamo l’obiettivo di far diventare Promomare sempre più un evento che attragga a Monfalcone chi il mare lo vive, lo ama, ci lavora e fa sport.
E vogliamo farlo ampliando l’offerta di questo evento”. Queste le parole del Sindaco Cisint, che traccia un bilancio positivo della manifestazione di quest’anno e guarda già al futuro: “Abbiamo già messo in calendario l’edizione 2023, che si svolgerà a fine maggio e comprenderà – oltre all’ormai tradizionale allestimento di stand dimostrativi e promozionali in centro città – una serie di eventi collaterali che verranno organizzati direttamente sul mare, in collaborazione con le associazioni e società sportive che animano il nostro litorale”. Si prospetta un’edizione 2023 segnata dal coinvolgimento dei diportisti delle Marine e dei cantieri, dell’allestimento di una mostra dedicata alle imbarcazioni e di una regata di canottaggio sul Canale Valentinis. Viene confermata l’importanza centrale del “Trofeo Challenge 1001VelaCup“, la gara annuale che vede la partecipazione di imbarcazioni progettate, costruite e pure condotte da studenti universitari. La prima edizione di Promomare risale al 2018, frutto della sinergia fra il Comune di Monfalcone, lo Yacht Club Monfalcone e Mast Impresa Culturale Creativa, e da allora ha sempre segnato un trend di crescita, grazie al coinvolgimento delle realtà cittadine e alla promozione di tematiche come il commercio legato al mare, l’ecosostenibilità e la tecnologia. [a.t.]

 

 

 

Ultime notizie

Dello stesso autore