Canile Gorizia: vince il comune, il Tar respinge il ricorso

22.04.2021 – 11.05 – Si chiude il cerchio sulla discussione tra il comune di Gorizia e l’Aipa. Il Tar, su questa vicenda, respinge il ricorso dando ragione al comune di Gorizia rimarcando la perfetta regolarità di tutte le procedure contestate.
Dalla sentenza appena depositata si evince che la ricorrente ha manifestato un evidente atteggiamento di rifiuto ad accettare la convenzione proposta dal Comune che segue il regolamento regionale. Il Comune, prendendone atto e per garantire la prosecuzione del servizio, lo ha affidato provvisoriamente ad un diverso organismo di volontariato nell’attesa di una nuova procedura pubblica.
Lo scontro si era aperto tra Aipa e Comune di Gorizia su alcuni punti del nuovo accordo di gestione, in cui si introduceva il veterinario comportamentista che serve ad agevolare l’opera dei volontari nei casi più difficili, considerata però dai vertici dll’Aipa Odv come una ingerenza.
Il benessere degli animali continua ad essere un punto importante per il Sindaco e per l’assessore Chiara Gatta.

a.c