Ronchi, gli appuntamenti di Officine Culturali del Territorio

14.07.21-11.00- Anche quest’anno Leali delle Notizie partecipa all’iniziativa di Officine Culturali del Territorio del Comune di Ronchi dei Legionari. Attraverso due appuntamenti, il primo il 22 luglio e il secondo il 30 luglio, l’associazione avrà modo di mettere in luce le attività culturali che svolge nel corso dell’anno. Il primo appuntamento proposto da Leali delle Notizie è stato organizzato per la prima volta in collaborazione con l’associazione culturale Thesis di Pordenone. L’associazione ronchese ospiterà infatti in Piazzetta Francesco Giuseppe a Ronchi dei Legionari uno degli appuntamenti itineranti in Friuli Venezia Giulia dell’anteprima di Dedica Festival, che si terrà poi dal 16 al 23 ottobre a Pordenone.

Giovedì 22 luglio alle 21.15 si svolgerà dunque il recital Di velieri, monasteri e altre frontiere. Itinerari stranianti tra letteratura e geografie di e con Angelo Floramo, assieme all’accompagnamento musicale di Paolo Forte. «La vita non è che una ricca esplorazione dell’altro da sé – spiega Floramo -. Un varco inaspettato che si apre attraversando topografe reali o immaginarie, in cui lo stupore nasce sempre dall’incontro con le tribù degli umani, oltre i limiti imposti dai confini e dalle ideologie». La cripta di un monastero può diventare in questo recital la cambusa di un vascello e il fuoco nella taiga siberiana può dischiudere un’avventura che, secondo l’autore, deve essere raccontata e che non può rimanere solo nelle righe scritte su carta.

Venerdì 30 luglio alle 21.15 sarà invece la volta della presentazione del libro Simmetrie. Osservare l’arte di ieri con lo sguardo di oggi di Jacopo Veneziani. L’evento si terrà sempre in Piazzetta Francesco Giuseppe a Ronchi dei Legionari e l’autore del libro dialogherà con Cristina Feresin, giornalista e curatrice di mostre d’arte ed eventi culturali. In libreria per Rizzoli Illustrati dal 13 aprile, nelle pagine di Simmetrie Jacopo Veneziani raccoglie interessanti e inedite corrispondenze tra il passato e il presente nelle opere d’arte: analizza le opere più datate senza però ignorare le correnti artistiche dei secoli successivi. L’autore parte dunque dallo studio del presente per comprendere le opere d’arte del passato, accostandole a quelle contemporanee e cercando di fornire una nuova chiave di lettura all’osservatore del XXI secolo.

Entrambi gli eventi sono a ingresso gratuito e contingentato, fino a esaurimento posti. In caso di maltempo l’evento le iniziative di Officine Culturali del Territorio di Leali delle Notizie si terranno nell’Auditorium Comunale in Piazzetta dell’Emigrante a Ronchi dei Legionari. Per ulteriori informazioni contattare il numero 0481 777625.

c.s.

Foto-Jacopo-Veneziani
FLORAMO