Ivoriana Dobet Gnahorè incanta a Gorizia: pronti per i Monty Alexander Trio a chiusura di Musiche dal mondo

05.08.2021 – 09.30 – Definita da molti la nuova Grace Jones, la cantante, danzatrice, percussionista e perfomer Ivoriana Dobet Gnahorè ha incantato il pubblico di Villa Attems di Gorizia nella serata di martedì 3 agosto, come ospite del festival transfrontaliero Musiche dal mondo organizzato tra Gorizia e Nova Gorica dal Circolo Contrtempo, Kud Morgan e Connesioni Circolo Fain.
Grande vocalità, presenza scenica assoluta, presentando il suo ultimo lavoro discografico, “Couleur”, ha trascinato il pubblico in un’esibizione carismatica e potente, confermandosi una delle più grandi voci africane del momento. Vincitrice di un Grammy Award, capace di suonare ogni tipo di strumento a percussione e la tastiera, di ballare in modo elegante e frenetico allo stesso tempo, ha spaziato dalle melodie della lingua mandingo, alla rumba congolese, passando per i cori zulu, qualcosa di reggae e tutti gli elementi tipici del jazz, sprigionando lo spirito potente di una donna africana indipendente, che guarda avanti verso un futuro positivo e di successo.

Oggi, giovedì 5 agosto, per la serata finale, sarà una leggenda della musica jazz a chiudere la rassegna sempre alle 21, nel parco di Villa Attems di Gorizia (se piove all’interno), suonerà il Monty Alexander Trio (con Paul Berner al contrabbasso e Jason Brown alla batteria), che prende il nome del suo leader, Monty Alexander, uno dei maggiori pianisti della storia del jazz. Giamaicano naturalizzato statunitense, artista di culto che ha suonato e inciso con artisti provenienti da ogni angolo possibile dell’universo musicale: da Frank Sinatra a Tony Bennett, da Dizzy Gillespie a Sonny Rollins, da Quincy Jones a Bobby McFerrin .

Biglietti sul circuito VivaTicket. Info: www.controtempo.org