Ilaria Busecchian, promessa del BodyPainting

15.09.21-07.30BodyPainting: un mondo ancora a volte poco conosciuto ma che sta attirando sempre più giovani. Una di queste è Ilaria Busecchian, ventenne di origine triestina. A Milano da circa un anno, ha frequentato la scuola di Make-up MBA Making Beauty Academy. I suoi studi hanno iniziato con tutt’altra strada, all’ Istituto Professionale Socio-Sanitario. Dopo il suo percorso del diploma voleva intraprendere un corso universitario, ma indecisa tra Infermieristica, Farmaceutica o Medicina. Durante la quarantena per il Covid però è cambiato qualcosa, si è quindi decisa a seguire la sua vera passione che aveva da anni, ovvero quella del trucco. Una decisione importante che l’ha fatta riflettere molto.

La sua passione ha inizio molti anni prima, circa nel 2013 quando è andata insieme alla cugina al Lucca Comics And Games. In quella occasione ha scoperto il mondo dei Cosplay a cui l’anno dopo si è unita. Si travestiva da personaggi di manga, anime, film, serie tv, fumetti… e in base al personaggio creava il suo Makeup. Poi ha cominciato a creare dei personaggi suoi, seguendo uno stile diverso come lo Steampunk, il Dark, il Gothic e in quanto personaggi suoi, era lei a creare il loro makeup. Ha iniziato ad esplorare il trucco artistico e face-painting, con le risorse che aveva poichè non conosceva ancora la tecnica. La MBA le ha offerto un percorso “Blended” in quanto studente fuori sede e quindi di frequentare metà dell’anno scolastico online e metà in presenza Finita la scuola a Giugno, è tornata a Trieste, un po’ per le vacanze e un po’ per fare esperienza nel lavoro e grazie a Loredana Barile di Cosplay Senza età  ha avuto la possibilità di creare una sua opera di bodypainting ad un evento dove hanno partecipato moltissime persone, la seconda edizione dello Shootin Fotografico a Villa Elodia di Trivignano Udinese.

Ha inoltre  partecipato anche al Triskell Celtic Festival a Trieste con un bodypainting ispirato alla Divina Commedia di Dante Alighieri nel quale ha rappresentato l’Inferno, il Purgatorio e il Paradiso attraverso la rappresentazione di Lucifero e Beatrice. Durante Luglio e Agosto ha collaborato con diversi fotografi e modelle con cui ha realizzato progetti e shooting. Ritornata a Milano a settembre, è alla ricerca di lavoro e opportunità nel campo della moda, del teatro e della televisione. In futuro, il suo sogno è quello di partecipare al World Bodypainting Festival che si tiene ogni anno in Austria, ma ha anche altre aspirazioni come lavorare nel mondo della moda e viaggiare in Francia, Inghilterra, America.

c.s.