10.3 C
Gorizia
giovedì, 8 Dicembre 2022

Gusti di Frontiera, Trenitalia supporta la kermesse culinaria con oltre 46 corse straordinarie

28.09.2022 – 07.30 – Si avvicina sempre più l’attesissimo appuntamento Gusti Frontiera, il festival enogastronomico più grande del Triveneto, che dal 29 settembre al 2 ottobre delizierà un pubblico sempre più internazionale con piatti e prelibatezze provenienti da ogni angolo del mondo.
Per garantire un servizio ottimale agli ospiti della kermesse culinaria Trenitalia fornirà, anche per questa edizione, un servizio di trasporto che, insieme al già ufficializzato servizio navette, garantirà nelle giornate comprese tra venerdì 30 settembre e domenica 2 ottobre un gran numero di corse straordinarie per raggiungere Gorizia.
Verranno coì integrate all’offerta ordinaria corse da/per Trieste, Monfalcone, Udine, Pordenone, Sacile, Gemona e Carnia fino a tarda ora e a tariffe agevolate.
Per promuovere ulteriormente l’evento sono stati infatti pubblicato sul sito ufficiale di Gusti di Frontiera e di Trenitalia offerte dedicate, per viaggi con origine o destinazione Gorizia, ai giovani Under 26, che nella giornata di venerdì 30 settembre potranno acquistare biglietti al prezzo ridotto del 20%, e ai ragazzi Under 12, che potranno viaggiare gratuitamente se accompagnati da un adulto over 26 pagante.
Oltre a queste promozioni speciali rimarrà comunque sempre valida la Promo Weekend FVG, offerta valida nelle giornate di sabato e domenica che consente di acquistare biglietti scontati del 20% per viaggiare entro i confini del Friuli Venezia Giulia con tutti i treni regionali ordinari e straordinari.
È comunque doveroso ricordare che le offerte non saranno cumulabili e che i biglietti potranno essere acquistati su tutti i canali di vendita Trenitalia: sito internet, app Trenitalia, self service in stazione, biglietterie, agenzie di viaggio abilitate e punti vendita Sisal Pay.
Trenitalia con questa iniziativa continua così a promuovere l’utilizzo del treno come mezzo più ecologico, comodo, economico e affidabile per raggiungere le località di villeggiatura, gli eventi, i musei, i parchi naturalistici, le città d’arte e, perché no, anche i festival culinari.

[a.f.]

Ultime notizie

Dello stesso autore