Manovra del personale ASUGI 2021

08.10.21-07.20-I servizi di competenza di ASUGI, una serie di tempestivi interventi per dotare le strutture delle risorse necessari, anche dal punto di vista del personale. ASUGI, con ulteriori manovre assunzionali, ha formalizzato il conferimento dei seguenti incarichi di lavoro autonomo o di collaborazione coordinata e continuativa:

  •  2 incarichi di lavoro autonomo quale medico abilitato presso la SC Pneumologia – sede di
    Trieste fino al 31/10/2021 eventualmente prorogabile in ragione del perdurare dello stato di
    emergenza;
  •  1 incarico di lavoro autonomo quale medico abilitato presso il Dipartimento di Prevenzione
    – sede di Trieste fino al 31/12/2021 eventualmente prorogabile in ragione del perdurare
    dello stato di emergenza.
    Sono state inoltre approvate nuove assunzioni su copertura di posti vacanti, quali turn over o sostituzioni di personale assente:
  •  n. 2 unità di Dirigente medico in disciplina “Medicina interna” a tempo determinato, da assegnare alla SC (UCO) Clinica medica di Trieste, finalizzati alla la gestione del paziente acuto internistico e delle prestazioni specialistiche per esterni, fino alla copertura del posto a tempo indeterminato o, se tale condizione non dovesse verificarsi, per la durata di un anno;
  • n. 2 unità di Dirigente medico in disciplina “Medicina interna” a tempo determinato, da
    assegnare alle SC Medicina interna di Gorizia e di Monfalcone, fino alla copertura del posto a tempo indeterminato o, se tale condizione non dovesse verificarsi, per la durata di un anno;
  •  n. 1 unità di C.P.S. – Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva (cat. D) a
    tempo determinato, in sostituzione di personale assente, fino al rientro del titolare del
    posto;
  • n. 1 unità di Assistente tecnico (cat. C) a tempo determinato, da assegnare alla SC
    Direzione Unica Presidi Ospedalieri, fino alla copertura del posto a tempo indeterminato o,
    se tale condizione non dovesse verificarsi, per la durata di un anno;
  • n. 1 unità di C.P. – Assistente sociale (cat. D) a tempo indeterminato, da assegnare al
    Dipartimento di Salute Mentale a copertura di una cessazione.
    Si è, inoltre, ritenuto necessario mantenere in essere i sotto indicati contratti di lavoro a tempo determinato, fino alla copertura dei relativi posti a tempo indeterminato mediante le ordinarie procedure concorsuali già avviate o già definite dalla programmazione aziendale ovvero, in carenza di tale condizione, fino al 31/12/2021 di:
  •  7 Infermieri
  •  2 Fisioterapisti
  •  1 Ostetrica
  • 1 Operatore Specializzato Autista di Ambulanza
  •  1 Tecnico Sanitario di Radiologia Medica.